Jennifer Lawrence e Steven Spielberg gireranno presto un film insieme. L’accoppiata da sogno formata da una delle attrici più apprezzate dell’ultimo periodo e da uno dei registi più importanti nella storia del cinema sarà alle prese con l’adattamento di It’s What I Do: A Photographer’s Life of Love and War, il libro scritto dalla fotografa di guerra Lynsey Addario.

Jennifer Lawrence sarà quindi diretta da Steven Spielberg nella nuova pellicola provvisoriamente intitolata It’s What I Do. La Warner Bros. si è appena aggiudicata i diritti per l’adattamento cinematografico del libro della fotografa Lynsey Addario, dopo un’agguerrita battaglia contro varie case di produzione tra cui la Working Title e la Weinstein Company.

Lynsey Addario è una delle fotoreporter più affermate del mondo ed è celebre per le sue collaborazioni con New York Times, Time, Newsweek e National Geographic. Nel 2011, la fotografa premio Pulitzer è stata tenuta prigioniera in Libia per diversi giorni, mentre quest’anno ha pubblicato It’s What I Do: A Photographer’s Life of Love and War, il libro con le sue memorie che ha subito scatenato una battaglia per portare la sua vicenda sul grande schermo.

Al momento Steven Spielberg sta lavorando al suo nuovo film St James Place che vedrà come protagonista il suo attore feticcio Tom Hanks e inoltre dovrebbe iniziare a breve le riprese di The BFG, pellicola fantasy tratta dal romanzo di Roald Dahl già annunciata in uscita negli Stati Uniti l’1 luglio 2016. Tra i progetti in cantiere dell’impegnatissimo regista c’è inoltre anche un nuovo capitolo delle avventure di Indiana Jones.

In mezzo a questi vari lavori, Spielberg dovrà riuscire a trovare il tempo per dirigere l’adattamento di It’s What I Do che vedrà come protagonista l’altrettanto impegnata Jennifer Lawrence. In attesa di saperne di più al riguardo, la versione cinematografica delle memorie di Lynsey Addario si preannuncia fin da ora come un film imperdibile e un pretendente sicuro ai futuri Oscar.