Jennifer Lawrence è pronta a dire addio alla saga degli X-Men, non prima però di aver completato l’ultimo film che la vedrà ancora nel cast. La diva di Hollywood più popolare del momento vestirà ancora una volta i panni di Mystica in X-Men: Apocalypse, dopodiché i produttori si troveranno nel non facile compito di doverla sostituire.

Jennifer Lawrence ha già interpretato il ruolo della misteriosa mutante Mystica in X-Men – L’inizio di Matthew Vaughn e X-Men – Giorni di un futuro passato, i due fortunati film che hanno ridato nuova vita e nuove idee alla serie fumettistica. A queste due pellicole si andrà ad aggiungere X-Men: Apoocalypse, attualmente in fase di pre-produzione e previsto in uscita nel 2016, ancora una volta per la regia di Bryan Singer.

L’attrice premio Oscar per Il lato positivo ha confermato le voci che già circolavano e che la indicavano in uscita dalla serie degli X-Men. Nel corso di un’intervista concessa a Mtv News in occasione della promozione del suo nuovo film Una folle passione, appena uscito negli Usa direttamente per il mercato home-video, Jennifer Lawrence si è limitata a un laconico: “It’s my last one, actually”, ovvero “È davvero il mio ultimo film (della saga degli X-Men).” L’attrice non ha aggiunto ulteriori dettagli al proposito della sua uscita di scena dalla serie, o sull’attesa pellicola che vedrà l’arrivo nel cast di tre nuovi ingressi: Sophie Turner di Game of Thrones, Tye Sheridan di The Tree of Life e l’emergente Alexandra Shipp.

L’addio dell’attrice è una brutta notizia per i fan della saga dedicata ai supereroi mutanti della Marvel, ma soprattutto per chi si occupa del casting dei film. Jennifer Lawrence aveva “ereditato” la parte di Mystica da Rebecca Romijn, che aveva portato il personaggio sul grande schermo nelle pellicole X-Men, X-Men 2 e X-Men – Conflitto finale, regalandole una maggiore complessità. Adesso sarà davvero dura trovare un’altra attrice in grado di riprendere la parte e reggere il confronto con la Lawrence.