Passengers si farà e nel cast ci saranno due tra gli attori più ambiti del cinema hollywoodiano: Jennifer Lawrence e Chris Pratt.

Dopo un primo stop e l’uscita dal cast di Keanu Reeves il regista Morten Tyldum (“The Imitation Game”) e Sony avevano puntato sull’attrice della saga di Hunger Games e sull’attore di Jurassic World, ma tuttavia i loro cachet da capogiro hanno rischiato di mandare all’aria l’intero progetto.

Il cambio di rotta è avvenuto grazie al successo planetario del nuovo capitolo della saga di Jurassic Park, che ha registrato un nuovo record d’incassi solo nel primo week-end nelle sale e che ha fatto fare dietro front alla stessa Sony accettando il salario stellare dei due attori. Salario che a quanto pare vedrebbe destinato alla Lawrence una cifra 20 milioni di dollari – circa il 30% del profitto una volta che il film andrà in pari – mentre poco più 12 milioni di dollari andranno a Chris Pratt. Al regista, invece, un cachet di 3 milioni.

Cifre comunque molto importati se si pensa che il budget della pellicola, scritta da Jon Spaihts (“Prometheus”), sarà di 120 milioni di dollari.

Passengers è ambientata nel futuro e vede una nave colonia con a bordo 5000 passeggeri addormentati in viaggio verso un nuovo pianeta. Un malfunzionamento risveglierà uno dei passeggeri, Jim Preston (Chris Pratt), 90 anni prima del previsto e così condannato a vivere la sua vita da solo sull’enorme nave. Tuttavia dopo aver cercato di salvarsi in qualunque modo e dopo aver esaurito i divertimenti della nave, decide di svegliare un altro passeggero, questa volta una femmina, Aurora (Jennifer Lawrence), una bella scrittrice. Facendo così, però, la condanna a vivere il resto della sua vita bloccata su quella nave: per questo motivo, al suo risveglio, le dice che era stato un incidente, proprio come nel suo caso.

I due si innamorano  e vivono una storia appassionata ma da lì a poco dovranno fare i conti con la verità nascosta da Jim e con un problema ancora più grande che può mettere a repentaglio la loro vita e quella degli altri passeggeri a bordo della nave.