Al termine della festa dedicata all’annuale raccolta fondi per il Metropolitan Museum of Art di New York dello scorso 5 maggio, la sorella minore di Beyoncé, Solange, ha aggredito suo cognato Jay-Z.

La telecamera di sicurezza posta all’interno dell’ascensore dove si trovavano i due ha ripreso la scena del litigio.

Nel video si vede benissimo come Solange abbia aggredito a calci e schiaffi il Jay-Z fino all’intervento della guardia del corpo del rapper.

Il filmato è stato trasmesso dal sito di gossip Tmz. Non essendo possibile ascoltare l’audio rimangono un mistero le parole pronunciate dalla donna mentre inveiva contro il calabrecantante. Le cause e i motivi di tale gesto al momento non sono quindi ancora noti. Altri video mostrerebbero l’uscita dei due personaggi coinvolti nella lite e da una Beyoncé piuttosto imbarazzata. Proprio lei che era stata tra le più applaudite sul red carpet per il suo incantevole abito dalle sexy trasparenze firmato Givenchy Haute Couture.

“Siamo scioccati e delusi da una chiara violazione del nostro sistema di sicurezza”, ha fatto sapere l’albergo in una nota, aggiungendo che sta indagando sull’incidente.

Per ora nessun commento ufficiale da parte di marito e moglie. Intanto guardate il video: