Sembrava tutto chiarito in casa di Beyoncé dopo che sua sorella Solange e suo marito Jay-Z avevano sotterrato l’ascia di guerra (qui i dettagli). E invece ha deciso di rompere il silenzio anche la famiglia della cantante, che ha ritenuto opportuno dover intervenire con delle dichiarazioni, a proposito dell’incidente accaduto in ascensore (in un video della sorveglianza Solange Knowles litiga con suo cognato Jay-Z e lo prende a calci).

Le parole della famiglia Knowles arrivano attraverso un comunicato stampa. Questo il testo: “Dopo la pubblicazione del video di sicurezza registrato nell’ascensore lunedì 5 maggio, sono state molte le speculazioni e le ipotesi su cosa abbia dato vita all’infelice incidente. La cosa più importante è che la nostra famiglia abbia saputo affrontarlo, Jay e Solange si sono presi le loro responsabilità per tutto quello che è successo. Entrambi hanno riconosciuto il loro ruolo in quella che è una faccenda privata diventata pubblica e si sono chiesti reciprocamente scusa. Come famiglia abbiamo voltato pagina. Che Solange fosse ubriaca e avesse avuto un comportamento sopra le righe per tutta la sera è solamente falso. Come tutte le famiglie anche la nostra a volte ha dei problemi, tutto qui. Ci amiamo e soprattutto siamo una famiglia. Ci siamo lasciati il litigio alle spalle e speriamo che tutti possano fare lo stesso”.