Pau Donés, frontman della band spagnola Jarabe De Palo, ha vinto la sua battaglia contro il cancro. Il cantante spagnolo ha comunicato la sua guarigione attraverso i social, esattamente come 7 mesi fa aveva dato la notizia della malattia: “Il cancro è come un fantasma che si presenta quasi senza avvisare, senza un motivo apparente, per questo è importante stare attenti. Con il cancro vale più prevenire che curare” aveva scritto l’ interprete de La flaca a settembre 2015, annunciando l’ interruzione del tour in Spagna e America Latina per motivi di salute.

Di tutt’ altra natura è invece il messaggio postato oggi sugli account Twitter, Facebook e Instagram della band, dove Pau Donés è ritratto esultante, occhi chiusi e braccia al cielo, sullo sfondo di uno splendido mare… e una sola parola: “Limpio” ovvero “Pulito”.

Nei mesi scorsi Pau Donés aveva costantemente tenuti aggiornati i fan sul suo viaggio fra cure e ospedali, pubblicando numerose immagini sui social e mantenendo sempre un atteggiamento ottimistico di fronte alla malattia che lo ha costretto ad un intervento d’ urgenza, eseguito con successo all’ ospedale Vall D’ Hebron di Barcellona. Sono seguiti alcuni cicli di chemio, quindi pochi giorni fa il cantante si era fatto fotografare durante una TAC di controllo, con tanto di pollice all’ insù. “Venerdì scorso analisi dei marcatori tumorali. Adesso TAC (scanner). A breve i risultati, e se sono pulito, andiamo avanti! Fichissima la macchina della foto vero?” aveva ironizzato con i fan, accompagnando il messaggio con l’ hashtag #jarabecontracancer.

Oggi il responso: pulito! Il tumore al colon che lo ha tenuto lontano dalle scene per 7 mesi è scomparso. Adesso non vediamo l’ ora di vederlo tornare a calcare i palchi e intonare i pezzi che dalla seconda metà degli anni ‘90 hanno portato i Jarabe De Palo ad un successo planetario, da “La Flaca” a “Depende” e “Bonito”.