Jane Fonda confessa in un’intervista per il lancio della nuova stagione di Grace and Frankie su Netflix che quando era piccola ha subito violenze sessuali. L’attrice due volte premio Oscar e volto del fitness in VHS si è concessa un’intervista per la rivista americana The Edit confessando una violenza sessuale che non aveva mai reso pubblica.

Jane Fonda ha raccontato:  “Ho subito violenza sessuale, sono stata stuprata quando ero bambina. (…)Sono stata violentata. E una volta sono stata licenziata perché mi sono rifiutata di avere un rapporto con il mio capo. Ho sempre pensato che in qualche modo fosse colpa mia, di essere stata io a non aver detto o fatto la cosa giusta. (…) So che esistono giovani donne che sono state violentate e non sanno nemmeno che si tratta di uno stupro. Pensano “deve essere successo perché non ho detto di no nel modo giusto”. Una delle cose che il movimento per i diritti delle donne ha fatto stato di farci capire che quando si tratta di stupro e abuso non è colpa nostra. Siamo state violate e non è giusto. Sono cresciuta negli anni ‘50 e mi ci è voluto molto tempo per applicare il femminismo alla mia vita. Gli uomini della mia vita sono stati meravigliosi, ma vittime di una cultura patriarcale . Mi sono sentita sminuita. Alla fine ho deciso che non avevo intenzione di rinunciare a chi ero solo per compiacere l’uomo con cui stavo.”

La stessa attrice dice che solo ora che è una splendida 70enne è stata capace di dire di No:  “Mi ci sono voluti 60 anni per imparare a dire no. Quando qualcuno mi offriva qualsiasi cosa dicevo sì. Non sapevo stare in piedi da sola. Ora direi, “no, questo è un pezzo di…”, non mi piace come mi tratta. E me ne andrei. Se solo avessi saputo fare allora quello che faccio adesso”.

Jane Fonda è una delle star americane da sempre in prima linea contro il femminicidio e per i diritti delle donne e ha deciso di rendere pubblico questo suo doloroso trascorso per dare la forza ad altre donne di denunciare i loro carnefici. Le violenze sessuali sono state una costante della vita di Jane Fonda, anche sua madre ne è stata vittima tanto che pare siano state la causa del suicidio che ha lasciato la Fonda orfana a 12 anni.