James Dean e Marlon Brando amanti in una bollente relazione sadomasochistica: è questa una delle rivelazioni del libro di prossima pubblicazione James Dean: Tomorrow Never Comes, scritto dalla coppa Darwin Porter e Danfoth Prince.

Basato su una serie di conversazioni con fonti interne, e giornalisti del gossip dell’epoca, il volume si concentra principalmente sulla vita di Dean, interrotta nel 1955 a soli 24 anni.

Ma a venire scoperchiati sarebbero una serie di segreti riguardanti il rapporto che avrebbe legato i due, a partire dal loro primo incontro, che non sarebbe avvenuto sul set de La valle dell’Eden, come hanno sempre riportato le cronache, ma molto prima, ovvero nel 1949, quando Brando si trovava a New York per un evento all’Actors Studio.

Nel pubblico c’era anche Dean, un giovane che, avrebbe detto l’affermato attore, “lo fissava così intensamente da fargli bruciare la pelle”: il ragazzo era innamorato di lui, e da grandissimo fan aveva cercato di avvicinarlo. Stando alle informazioni del libro poco dopo Brando lo avrebbe baciato e sarebbe iniziata così la relazione segreta.

Come si può facilmente immaginare Brando avrebbe assunto fin da subito la posizione dominante, anche su esplicita richiesta di Dean, con rapporti sessuali dai connotati sadomasochistici, tra cui le bruciature di sigarette, di cui James portava i segni sotto la maglietta e che una volta avrebbe mostrato agli amici preoccupati.

L’attore di Un tram chiamato desiderio avrebbe esercitato un controllo totale sul ragazzo, tanto a imporgli di fare sesso con sconosciuti appena incontrati e in generale ricambiando molto freddamente i sentimenti dell’amante, il quale invece arrivava persino ad aspettarlo al freddo fuori da casa.

A contribuire alla totale dipendenza dell’attore di Gioventù ribelle dal suo omologo molto più noto erano anche le differenti condizioni economiche: Brando, all’epoca sulla cresta dell’onda, si sarebbe sempre rifiutato di prestare denaro all’amante, probabilmente per averlo sempre più sotto controllo.

Dal canto suo Marlon Brando ha sempre negato qualsiasi coinvolgimento, per quanto abbia ammesso che Dean si mostrava ossessionato da lui, ma niente sarebbe occorso tra i due, sopratutto non di natura sessuale.