A quasi quattro anni dal suo ultimo lavoro, James Blunt annuncia un nuovo album nel 2017: “Se avete pensato che il 2016 sia stato un pessimo anno, io pubblicherò il nuovo album nel 2017!” ha ironizzato il cantautore britannico su Twitter. Ma quella che suona un po’ come una minaccia è naturalmente stata accolta con grande entusiasmo dai numerosi fan che da tempo attendevano il suo ritorno. Il tweet è infatti divenuto in brevissimo tempo un trend topic, totalizzando oltre 140 mila retweet e numerosi commenti a tono, ai quali James Blunt ha risposto scherzando che “Il nuovo album conterrà 12 cover di You’ re Beautiful”.

Scherzi a parte, del nuovo disco, attualmente in lavorazione, non si sa ancora molto. Tra le collaborazioni previste dovrebbe tuttavia esserci anche quella con il cantautore e produttore discografico statunitense Mike Posner, interprete della hit ‘ I took a pill in Ibiza’.

L’ ultimo lavoro di James Blunt è Moon Landing, quarto album in studio del cantautore, pubblicato ad ottobre 2013 su etichetta Atlantic Records e rilanciato un anno dopo nell’ edizione ‘Special Apollo’, contenente cinque nuove canzoni e le registrazioni del concerto svoltosi a Paleo durante il tuor di Moon Landing. Il 4 settembre 2015 è quindi uscita la sua prima raccolta, intitolata I’ ll Take Everything (The Platinum Collection) – distribuita però solo in Australia – contenente tutti i precedenti album, oltre ad alcune tracce bonus. Non resta che attendere il nuovo anno per scoprire quali sorprese ci riserverà l’ autore di brani amatissimi tra cui “1973″, “Goodbye My Lover”, “You’ re Beautiful”, “Carry You Home” e “Bonfire Heart”.