James Avery, meglio conosciuto per il ruolo dell Zio Phil nella celebre serie tv americana “Willy, il principe di Bel Air” si è spento il 31 dicembre all’età di 68 anni, dopo delle complicazioni a seguito di un’operazione chirurgica a cuore aperto per via di una malattia mai resa nota, ma che lo affliggeva ormai da tempo. A dare la notizia la moglie Barbara, rimasta al fianco del marito fino all’ultimo momento.

Prima di intraprendere la nota carriera di attore James è stato uno dei veterani nella guerra del Vietnam ma, una volta tornato in patria ha deciso di tentare la fortuna nel mondo dello spettacolo e della sceneggiatura, vincendo anche un Emmy e apparendo in altrettanti telefilm come Grey’s Anatomy, The Closer e I Jeffersons. Due anni fa la maggiorparte del cast di “Willy, il principe di Bel Air” si era riunuta per un evento benefico.

Alfonso Ribeiro, che interpretava il figlio Carlton nel telefilm, ha diffuso la notizia su Twitter: “sono profondamente rattristato nel dire che James Avery ci ha lasciati. Era un secondo padre per me, mi mancherà moltissimo”.

photo credit: Queenie & the Dew via photopin cc