Ritorna uno dei personaggi più apprezzati e iconici dell’action movie moderno, nato dalla penna dello scrittore Lee Child: nel nuovo film Jack Reacher Punto di non ritorno l’inossidabile Tom Cruise riprende i panni del’eponimo detective senza scrupoli per una nuova avventura.

Alla regia c’è un cineasta molto noto all’attore, che non sembra sentire il trascorrere del tempo proponendo di anno in anno stunt sempre più spettacolari e arditi eseguiti in prima persona: stiamo parlando di Edward Zwick, che ha diretto Cruise in L’ultimo Samurai e che ha firmato anche Blood Diamond – Diamanti di sangue.

A fianco del protagonista troviamo anche una gradita sorpresa per tutti i fan della saga degli Avengers e della serie tv How I Met Your Mothers: Cobie Smulders recita infatti nei panni di un’avvocatessa che aiuta Reacher nel suo ultimo caso.

La trama di Jack Reacher Punto di non ritorno, che uscirà nelle sale il 20 ottobre, vede infatti il protagonista recarsi in South Dakota, presso il quartier generale del corpo di Polizia Militare in Virginia.

Qui scopre che il suo nuovo superiore è stato arrestato: l’uomo è un cecchino ben addestrato che non avrebbe mai mancato un colpo e per questo Reacher è sicuro che qualcosa non va per il verso giusto.

Reacher farà dunque coppia con un’avvocatessa, cercando di stanare il nemico invisibile che sta manovrando i fili. Il detective sa che non esistono due avversari uguali e questo è giunto a colpirlo al cuore dal suo inferno personale. E Jack  sa anche che l’unico modo per batterlo è quello di combinare la sua spietatezza alla sua proverbiale astuzia, e poi sconfiggerlo colpo su colpo.