Pochi minuti ed inizia la terza puntata dell’originale talent show di Canale 5, Italia’s got talent, come sempre alla conduzione Belen Rodriguez e Simone Annichiarico ed i tre giudici Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Maria De Filippi. Vedremo quali altri originali talent si esibiranno sul palco fra contorsionisti, cantanti e imbropabili clown.

Va detto che la seconda puntata di Italia’s got talent 5 ha ottenuto ascolti altissimi, oltre il 28% di share, vedremo cone se la caverà questa sera.

Inizia scoppiettante con l’XTeam, cestisti acrobatici che praticamente volano usando tappeti elastici in pieno stile Globetrotters. Bravo anche il ventriloquo Samuel Berletti, dai tratti mediorientali e capelli brizzolanti, molto intrigante con il suo trigrotto di nome Tyson. Belen è estasiata.

Osvaldo è un vero e proprio caso umano! Canto in modo pietoso e non accetta assolutamente di essere buzzato. Accusa i giudici di non essere corretto e, con tanto di fette di salame sugli occhi, sostiene che al pubblico piace molto. Il commento finale del mancato talentuoso è che tutti e tre non capiscano niente di musica.

Leandro Monti ha 41 anni e dice di saper fare una cosa come nessuno al mondo. Imita il pianto di un bambino ma non passa. Mara Martini ha 27 anni, stasera presenta una ‘parte della sua anima’, la ragazza ha partecipato ad Amici e balla con una decina di ventilatoridegli anni ’50, dice Gerry, puntati addosso che fanno volare un velo con il quale accompagna la danza. Rudy la definisce un angelo che danza. Spettacolo stupendo e passa con 3 sì.

Con tanto di costumi fatti di materiale riciclato, sul palco arrivano gli Iron Man e Robotik Experience con uno spettacolo futuristico che presentano ad eventi e discoteche.

Kai Leclerc è un clown eccezionale, fa tutto a testa in giù. Uno spettacolo che meriterebbe una vittoria immediata. Anche l’intervista la fa attaccato al soffitto del teatro. Bravissimo!

Giuseppe Lo Presti è un cantautore per diletto e arriva da Messina. Misteriosamente il pubblico continua a ridere nonostante non faccia nulla di eccezionale. Imbarazzante davvero, si scusa con i giudici per aver saltato un accordo, fosse solo questo! Si scopre che il brano è dedicato a Maria. Eliminato, inutile dirlo!

I Progildan sono un gruppo di attori comici, ‘esperti’ in arti marziali che convincono i tre giudici. Carlo Vendula è un parrucchiere che in pochi secondi trasforma le due modelle. Non passa.

Jonathan Tabacchiera porta il teatro danza sul palco, nella sua arte ha vinto alcuni premi, passa con 3 sì. Sono armeni gli Sos e Victoria Petrosyan e sono trasformisti, la sfida nella sfida e riscire a cambiarsi anche da legata. La ragazza entra nella tenda con Annichiarico e ne esce con la sua giacca indosso. Passano senza problemi.

E’ tornato Nico delle Aquile che nella passata edizione aveva la laringite. 65 anni, pensionato, non è certo riuscito a convince i tre giudici. Maria ride senza ritegno e Gerry lo fa ricantare. Anche lui sostiene di avere sempre avuto il pubblico dalla sua parte in tutte le sue esibizioni. Per il momento sono 3 no.

Francesco Capri, 20 anni, universitario, ama la cartomagia e si avvale dell’aiuto di Simone e Belen. Il gioco non è riuscito e non passa. I Naw sono un gruppo di comici lirici che passano con 2 sì. Alfonso Sciascia, animatore di professione, arriva da Milano, le battute sono pessime e si prende tre no.

Emmanuel Simpson, 26 anni, rapper che nella vita fa l’operaio, vorrebbe vivere di musica ma i genitori non credono nel suo futuro da cantante. Non sanno è ai provini: “Mi va di raccontare la mia storia di italiano di colore di seconda generazione”, il tono è rabbioso ma è un rap pulito.

Amedeo De Paoli ed arriva da Foggia, è direttore commerciale di un’azienda di abbigliamento con la passione di interpretare “Cyrano”. Una esibizione troppo carica che non piace a Rudy e Maria. Mirko e Nicola sono due ginnasti acrobatici, lei vola come fosse una bambolina. Passano con 2 sì.

Paolo Bracciale è un dj che mescola suoni e voci, ecco la voce di Walter Chiari (papà di Simone) e quella di Gerry Scotti, un bello spettacolo che non piace molto a Maria, la sua opinione è che vivere nel passato significa non accettare che gli anni passano. Passa con 2 sì.

Giupi, 27 anni, al secolo Giuseppe Andrea Semeraro, cantante trasformista, simpaticissimo, ma l’esibizione non piace a nessuno. Agnese ha 17 anni,, il suo talento è il contorsionismo. Incredile, riesce anche a fare il tiro a segno con i piedi. Tre sì.

Maria Antonia Bianco, assistente agli anziani di Palermo, con il sogno di farsi conoscere come cantante. Sulla colonna sonora di Titanic canta parole sue. Torna a casa con 3 no. Gli Evolution Dance Theater con un gioco di tracce luminose regalano un momento davvero interessante. Passano con 3 sì.

Francesco Trezza fa di tutto nella vita, dall’idraulico allo stuccatore, il pubblico esulta quando sente che arriva da Pagani (Sa), in arte si esibisce come Ciccio Show, sceglie di cantare e non fa una bella figura. Cerca di salvarsi con una parodia ma è praticamente un suicidio. Passa con 2 sì.

La terza puntata di Italia’s got talent 5 è finita.