Si prospetta piuttosto intrigante la nuova edizione de L’Isola dei Famosi che partirà il 9 marzo, in prima serata, su Canale 5. Al timone ci sarà sempre Alessia Marcuzzi, che si è dimostrata un’ottima padrona di casa, degna dei suoi predecessori. “Sono felice di ricominciare con questa avventura, anche perché lo scorsa edizione mi sono divertita moltissimo” – ha dichiarato la conduttrice, in occasione della conferenza stampa milanese – “ Speriamo di avere lo stesso successo che, ci tengo a dirlo, è frutto di un grande lavoro di squadra. Realizzare un programma come questo non è impresa facile, data anche la distanza e il fuso orario. Con me ci saranno ancora una volta Mara Venier e Alfonso Signorini: il nostro trio, infatti, si è rivelato un connubio riuscito, anche perché molto amato suoi social”.

“Alessia è una conduttrice eccellente e se l’è cavata benissimo a gestire noi due, che siamo dei veri pazzi” – dice Mara Venier“Stavolta cercherò di non spoilerare nulla, lo prometto”. “Anche perché stavolta non c’è nulla da spoilerare” – le fa eco Alfonso Signorini - “Questa sarà un’isola interessante per tante ragioni: è piena di caratteri forti e sono curioso di scoprire se certe ruggini ci sono ancora”.
A cosa si riferisce il giornalista? Probabilmente al rapporto tra Mara e sua nuova Simona Ventura, che è tra i naufraghi. Insieme a lei, lo ricordiamo, ci saranno Marina Fiordaliso, Claudia Galanti, Mercedesz Henger, Alessia Reato, Jonas Berami, Marco Carta, Aristide Malnati, Stefano Orfei ed Enzo Salvi.

Però loro non saranno gli unici a trovarsi nell’arcipelago di Cayo Cochinos, perché stavolta la isole saranno due: la principale e quella desnuda dove fin dalla prima puntata troveremo degli aspiranti naufraghi. I loro nomi? Paola Caruso, Patricia Contreras, Gracia De Torres, Matteo Cambi, Andrea Preti e Giacobbe Fragomeni. Ogni settimana uno di loro, scelto dagli stessi naufraghi, potrà passare all’isola principale e potrà capitare anche il contrario, magari solo per delle missioni.
“Noi vedremo gli occupanti dell’isola desnuda coperti con dei bollini, ma Alvin (che è sempre il nostro inviato) e i naufraghi vedranno invece tutto durante i collegamenti” – svela Alessia – “E non è finita qui, perché ci saranno altri due concorrenti (di cui non vi posso per ora svelare l’identità) che si troveranno in condizioni ancora più difficili, in quanto confinati su una zattera”.

Le novità non sono finite, perché quest’anno verrà coinvolto anche il Grand Hotel Chiambretti che ogni martedì, in seconda serata, farà una sorta di post-Isola: “Questa per me è un’esperienza nuova, voglio dare più peso alla mia leggerezza” – racconta Piero Chiambretti con la sua consueta verve – “L’Isola è una sorta di anticipo dell’estate, è una Sardegna fuori stagione, perché ci sono più o meno gli stessi vip. Ospiteremo i naufraghi al loro ritorno, ma anche quelli delle vecchie edizioni (pensate che finora ce ne sono stati ben 180). Il nostro obiettivo? Catturare il pubblico degli anziani, anche perché i giovani non esistono più”.