La rete tematica Mediaset del grande cinema IRIS – dal 20 luglio, in prima e seconda serata – offre al suo pubblico una rassegna del tutto inedita, dedicata a produzioni indipendenti, insolite, fuori dagli schemi: “Iris Indie”.

Il ciclo è arricchito da tre prime tv in chiaro: “Flash of Genius”, “5 giorni fuori-It’s Kind of a Funny Story” e “Me and Orson Welles”.
La prima, nata da un articolo per il “New Yorker”, è ispirata ad una storia vera.
La seconda proposta è un comedy-drama con Zach Galifianakis, adattamento del romanzo di Ned Vizzini “Mi ammazzo, per il resto tutto OK”: un film che non è mai stato distribuito in Italia e che Iris mostra a tutto il pubblico italiano per la prima volta.
E anche l’ultimo titolo, con Claire Danes e un insolito Zac Efron, non è mai uscito al cinema: nasce dall’omonimo libro di Robert Kaplow ed è diretto da Richard Linklater (“Prima dell’alba”).

Tra le altre proposte di “Iris Indie” spiccano infine due classici dei fratelli Coen, “L’uomo che non c’era” e “A serious Man”, la commedia demenziale “L’uomo che fissa le capre” e 3 piccoli cult: “Ghost World”, con una giovanissima Scarlett Johansson, “Il treno per Darjeeling”, di Wes Andreson, e “Me and You and Everyone We Know”, di Miranda July.

Ecco il calendario completo:
20 luglio: “Flash of Genius” (1° tv free) + “8 Mile”
27 luglio: “L’uomo che fissa le capre” + “Stanno tutti bene-Everybody’s Fine”
03 agosto: “In amore niente regole” + “Disastro a Hollywood”
10 agosto: “It’s A Kind of A Funny Story” (1° tv free) + “Ghost World”
17 agosto: “A Serious Man” + “L’uomo che non c’era”
24 agosto: “Il treno per Darjeeling” + “Me and You and Everyone We Know”
31 agosto: “Me and Orson Welles” (1° tv free) + “Correndo con le forbici in mano”