Uscirà il 22 ottobre Io che amo solo te, il nuovo film di Marco Ponti, già autore della commedia Passione sinistra, uscita di recente al cinema, nonché di A/R Andata + Ritorno ma sopratutto del cult Santa Maradona.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo bestseller di Luca Bianchini, tra l’altro proprio amico di infanzia di Ponti insieme al bassista dei Subsonica Pierpaolo Peretti. Cineasta e sceneggiatore si sono messi al lavoro sulla sceneggiatura del film, che conterrà alcune scene inedite rispetto al libro, scartate in fase di editing del volume.

Io che amo solo te è una grande storia d’amore che si snoda attraverso due generazioni. La prima è quella composta da Ninella (la Maria Pia Calzone conosciuta nella serie di Gomorra per il ruolo di Donna Imma) e don Mimì (Michele Placido, il cui ultimo film da regista è stato La scelta): un amore, il loro, che non ha mai potuto concretizzarsi per le avverse circostanze della vita.

Ci penserà però il destino a riunirli grazie al matrimonio dei rispettivi figli, Chiara e Damiano: lei è interpretata da Laura Chiatti, vista recentemente in Pane e burlesque e Il volto di un altra, mentre lui è Riccardo Scamarcio, protagonista di Nessuno si salva da solo e La prima luce.

I due peraltro sono anche ottimi amici nella vita: Scamarcio ha infatti presenziato al matrimonio della Chiatti con Marco Bocci, ed è stato da questa difesa in qualità di testimone durante il processo – risoltosi con un’assoluzione piena – durante il quale era stato accusato di aggressione ai danni di una giornalista.

Il matrimonio di Chiara e Damiano, che si terrà nella splendida cornice di Polignano a Mare, sarà anche l’occasione per sistemare e riprendere vecchi legami lasciati in sospeso.

Nella clip in esclusiva per Leonardo.it vediamo Ninella alle prese con le bizze del personaggio interpretato da una esilarante Luciana Littizzetto in versione “nordica” ansionsa anche se buddhista e il rassegnato marito Dino Abbrescia.

Nel cast anche Eva Riccobono, Enzo Salvi, Eugenio Franceschini e Dario Bandiera.