All’insegna delle novità, la nuova edizione del baby talent di Canale 5 lancia un progetto che coinvolge gli autori iscritti alla Siae.

Il talent show per cantanti in erba di Canale 5 tornerà in autunno, dopo una pausa di riflessione di un anno, Gerry Scotti sarà ancora una volta alla conduzione di Io canto 4. Le novità sono davvero tante, fra queste un nuovo progetto che coinvolge nuovi autori, giusto per dare una boccata di aria nuova.

L’iniziativa è promossa dalla Siae, l’associazione che riunisce autori ed editori italiani, che cerca autori per comporre gli inediti per i giovani talenti che parteciperanno ad Io canto 4. L’invito è rivolto a tutti gli iscritti che potranno liberamente presentare le loro proposte, un bel connubio fra talentusi e grandi e piccole firme del nutrito panorama autorale italiano.

Per partecipare al progetto è attiva una piattaforma online, le proposte dovranno arrivare entro il 6 ottobre. Il materiale dovrà essere inviato a www.iocanto.mediaset.it e sarà valutato da una commissione appositamente nomitata composta da rappresentati della Siae, della direzione artistica di Io canto e della divisione musica di Rti.

A valorizzare il progetto, anche la presenza di uno psicologo che garantirà l’adeguatezza dei testi che i ragazzi canteranno nella fase finale di Io canto 4. Ed a proposito di novità, come aveva anticipato Roberto Cenci, regista e ideatore del talent, nella nuova stagione ci saranno squadre di cantanti e ballerini.

Anche in questo caso ci sarà un coach, fra questi Mara Maionchi; nel cast dei cantanti, non ci sarà Alessandro Casillo, come ha annunciato lui stesso, ad Io canto 4 parteciperà solo in veste di ospite, se mai dovessero invitarlo.