Fra le nuove uscite previste per questo fine settimana troviamo il film documentario Inti-Illimani: Dove cantano le nuvole, in lingua originale Donde las nubes cantan – Inti-illimani, diretto da Paolo Pagnoncelli e Francesco Cordio.
Il film Inti-Illimani: Dove cantano le nuvole ripercorre la storia di oltre quarantanni della band cilena gli Inti-Illimani attraverso le loro esibizioni dal vivo e le loro interviste. Tra i protagonisti troviamo anche Daniele Silvestri che ha voluto presentare così il film:

Chissà cosa pensavano il mio amico Francesco e il suo collega Paolo quando iniziavano, quasi per gioco, a fare questo film. A raccontare questa storia. Chissà se immaginavano di ritrovarsi pian piano da quella stessa storia inghiottiti, persi tra il prima e il dopo, tra il nord e sud di un percorso che non ha più (se l’ha mai avuta) un’unica direzione. Chissà se anche loro come me, mi chiedo oggi mentre scorrono quelle immagini e quelle note senza tempo, hanno scoperto a poco a poco che quella favola che ci aveva incantato nella nostra infanzia era ancora viva e “ancora importante”. Di più: si poteva perfino entrarci dentro! Però per Francesco e Paolo non posso parlare, allora parlo per me.

Difficile spiegare cosa provasse verso la fine degli anni settanta un bambino di 8 – 10 anni ad ascoltare la musica degli Inti Illimani. Difficile anche per me che sono quel bambino. Perché da allora è successo di tutto, troppo per ricordare cosa fosse allora a piacermi così tanto di quella musica, o del mondo che – fantasticando – ci vedevo dietro. Però mi piaceva. Tanto…da volerli sentire. e risentire… Difficile pure – ma già un pò meno – raccontare perché nel 2001 abbia sentito il bisogno di “rubare” alcune delle loro note più belle per costruirci la base di quello che di lì a poco sarebbe diventato uno dei miei pezzi più “importanti”, e cioè “Il mio nemico”. Da lì l’occasione insperata di incontrarli, fino alle sempre più proficue e continue collaborazioni di questi anni. Fino a questo film, che racconta l’anima, più che la storia, di un sogno nato un giorno per indicare una strada, recuperare un’identità e dare una speranza. E che alla fine di strade ne ha incrociate tante, come di identità, come di speranze. E’ per questo, o anche per questo, che il film non ha né voluto né potuto seguire un filo logico, o cronologico. E meno male. Quella musica non ha altro tempo che il suo. Tanto ogni tappa è un ritorno e un inizio, ogni canzone un volo sospeso tra il nuovo e l’antico.
Quello che ora so, insomma, e che forse istintivamente sentivo già da bambino, è che gli Inti sono un treno, partito ormai più di quarant’anni fa, che non si è mai più fermato. E non si è fermato, malgrado la storia e il tempo ci abbiano provato più volte, non solo per la loro invidiabile forza e convinzione, ma soprattutto perché un mondo intero ha voluto e vuole che quel treno continui a correre.

Negli anni si sono perse carrozze, altre sono state aggiunte. E altri treni sono nati dalle sue costole. E com’è naturale per un così longevo e glorioso servizio, da rivoluzionario che era il locomotore si è fatto anche saggio. Non nasconde tracce e vessilli del suo lungo e faticoso cammino, ma trasporta ancora i sogni più forti, più grandi, più coraggiosi. Quando ci sali e vieni avvolto da quella musica antica, guardare fuori significa accorgersi che il mondo intorno, da qualche parte e in qualche tempo, deve avere imboccato la galleria sbagliata. Il viaggio giusto è ancora lì, su quel treno. Fate il biglietto e accomodatevi in carrozza.

Daniele Silvestri

Trama del film Inti-Illimani: Dove cantano le nuvole:

Un film documentario che racconta la storia degli Inti-Illimani, una band cilena che grazie al loro esilio improvviso dal loro paese ha permesso a tutti noi di conoscere la situazione “reale” in cui erano costretti a vivere diffondendo così messaggi per la liberazione dall’oppressione del Cile.

Trailer del film Inti-Illimani: Dove cantano le nuvole:

Uscita al cinema: 25/11/2011

  • Regista: Paolo Pagnoncelli, Francesco Cordio
  • Attori principali: Daniele Silvestri, Jorge Coulon, Marcelo Coulon, Max Berrù, Daniel Cantillana, Juan Flores Luza, Christian Gonzalez, Manuel Meriño, Efren Viera, Cesar Jara
  • Musica: Inti-illimani
  • Produttore: World Video Production
  • Distributore: Distribuzione Indipendente
  • Paese: Italia Anno: 2007
  • Genere: Documentario, Musical
  • Durata: 79 Min