Già qualche tempo fa avevamo dato le prime notizie sul film, attualmente in lavorazione, sulla vita di Steve Jobs, co-fondatore della Apple, morto a causa di un cancro lo scorso anno, dopo che Collider aveva confermato la scelta di Ashton Kutcher.

L’attore è stato confermato per il ruolo, nel frattempo, grazie ad una intervista al produttore Mark Hulme sono trapelati i primi dettagli.

Jobs: Get Inspired è il titolo provvisorio del biopic che si concentrerà su un periodo ben preciso della vita di Jobs, quello che va dal 1971 al 2000, gli anni della fondazione della Apple e dei suoi primi successi.

All’inizio si pensava che il film prendesse ispirazione da “Steve Jobs” la biografia autorizzata scritta da Walter Isaacson, ex presidente della CNN, ma nell’intervista il produttore ha invece detto che il suo lavoro è iniziato ben prima dell’uscita del libro, e la sceneggiatura, alla quale si sta lavorando, è frutto di interviste ai principali collaboratori di Jobs. Per questo il film, che sarà diretto da Joshua Michael Stern, uscirà molto prima di quello a cui sta lavorando la Sony.

Hulme ha tenuto anche a precisare le motivazioni della scelta di Kutcher per l’interpretazione di un personaggio di tale portata:

[…] abbiamo bisogno di un attore che possa portare non solo la giovinezza di Jobs, ma anche la complessità psicologica. Per questo Ashton vista anche la somiglianza fisica è perfetto per il nostro film.