Ilary Blasi, la conduttrice de Le Iene, si è recata in un locale per scambisti dopo aver perso una scommessa con Gialappa’s Band e ha documentato questa serata alternativa. Il tutto, ovviamente, è andato in onda all’interno del programma di Italia 1, in onda giovedì 12 marzo in diretta alle 21.10.

L’antefatto: due settimane orsono, durante le prove per il programma televisivo, la signora Totti, al secolo Ilary Blasi, perde una scommessa con la Gialappa’s Band. Il trio, come penitenza, decide di spedirla all’interno di un locale per scambisti accompagnata da un’amica; e, ovviamente, dalle telecamere della trasmissione condotta con Teo Mammucari, chiaramente nascoste. Per la prima volta una produzione televisiva è entrata di prepotenza all’interno di un locale di questo genere raccontando quanto visto, quanto vissuto e quanto la conduttrice e la sua amica hanno potuto constatare.

Le immagini vedono Ilary Blasi prima descrivere l’ambiente nel quale si è trovata: confortevole, atmosfera rilassata, arredamento fin troppo senza particolari fronzoli. Poi, da lì, il discorso si sposta ovviamente sulle persone, le loro storie, il loro ritrovarsi all’interno di un locale di questo tipo. Uomini e donne che incontrano la Blasi e aprono il loro cuore, narrando le proprie esperienze personali e il perché la loro storia li abbia portati fino alla frequentazione, chi assidua, chi sporadica, di un locale per scambisti. Ad un certo punto, un campanello dà il via alla serata. Chiaro il segnale, da lì in poi comincia l’attività di scambio.

Nella puntata andata in onda ieri, Le Iene non si sono fermate a questo racconto. Si sono recate al mercato, hanno acquistato frutta e verdura e l’hanno poi analizzata in un laboratorio. Il risultato, sconcertante, è che in metà dei campioni è stata trovata traccia di pesticidi fuori norma. Il rischio maggiore era su frutta e la verdura provenienti dall’estero, anche perché non in tutta Europa (e figurarsi in giro per il mondo) le leggi sull’utilizzo o meno di pesticidi sono uguali.