La Disney Pixar propone il primo trailer completo di The Good Dinosaur, titolo che in Italia è divenuto senza alcun motivo apparente Il viaggio di Arlo, il secondo film distribuito nel 2015 dopo l’attesissimo e già molto lodato Inside Out.

Come molti dei lettori ricorderanno la produzione del film è stata piuttosto travagliata, dato è stato cambiato in corsa il regista, che inizialmente sarebbe dovuto essere Bob Peterson, autore di Up, cui è subentrato il Peter Sohn conosciuto per il corto Parzialmente nuvoloso.

Stesso disguido anche per il doppiaggio, dato che Judy Greer, Neil Patrick Harris, Bill Hader, John Lithgow, Lucas Neff e Adam Stedman sono stati sostituiti da un nuovo cast composto da Sam Elliott, Frances McDormand, Marcus Scribner, Jeffrey Wright, Steve Zahn, AJ Buckley, Anna Paquin e Jack Bright.

Rivoluzioni produttive a parte, il trailer de Il viaggio di Arlo ci mostra un film che potenzialmente può fare a meno della parola dato che le bellissime immagini sembrano esprimere tutto ciò che è necessario. A stupire è l’elevatissimo grado di dettaglio degli sfondi, che raggiunge paradossalmente un grado di fotorealismo, in contrasto con la scelta di dare un look molto più “cartoonoso” ed elementare ai due protagonisti, così come agli altri dinosauri che compaiono nel filmato.

 

Il tema del viaggio alla ricerca di una casa o di un rifugio, caro a tanta produzione Pixar, riporta alla memoria l’exploit di Alla ricerca di Nemo, pellicola che avrà presto un sequel, così come Toy Story, ma il rapporto basilare eppure emozionalmente caricato pare riprendere tutta la prima parte di Wall-E.

Il viaggio di Arlo, in uscita in Italia il 25 novembre, è basato sulla domanda: cosa sarebbe successo se l’asteroide che ha cambiato per sempre la vita sulla Terra avesse completamente mancato il nostro pianeta e i dinosauri giganti non si fossero mai estinti? La Pixar ci porta in un viaggio epico in un mondo dove un Apatosaurus di nome Arlo stringe un’amicizia improbabile con un cucciolo di uomo. Mentre attraversano un misterioso e aspro paesaggio Arlo impara ad affrontare le proprie paure e scopre di cosa è davvero capace.