È ufficiale: Kristen Stewart ha ammesso di aver tradito il fidanzato Robert Pattinson. Anche se non ha apertamente ammesso di avere avuto una relazione con il regista del suo ultimo film, ciò che ha detto a “People” non lascia spazio a molte interpretazioni.

Ma andiamo con ordine.

Ad inizio settimana il tabloid “Us Magazine” era uscito riportando delle immagini inequivocabili in cui la bella Kristen appariva tra le braccia di Rupert Sanders, il regista di “Biancaneve e il cacciatore”, film in cui lei ha la parte di Biancaneve. Entrambi hanno immediatamente smentito la loro relazione, anche perché, come sappiamo, lei è sentimentalmente legata da due anni al collega Pattinson, mentre il regista è sposato da sette anni con Liberty Ross, modella inglese, dalla quale ha avuto due figli.

Ma le voci e le prove della liason si sono fatte sempre più insistenti, fino a che, ieri, Kristen Stewart ha dichiarato a “People”:

Sono profondamente dispiaciuta per il dolore e l’imbarazzo che ho causato a chi mi sta vicino. Questa imprudenza momentanea ha messo a rischio la cosa più importante della mia vita, la persona che amo e rispetto di più, Rob. Lo amo, lo amo, mi spiace tantissimo.

Anche il Sanders ha voluto dire la sua:

La mia bellissima moglie e i miei figli stupendi sono tutto quello che ho a questo mondo. Li amo con tutto il cuore. Prego che possiamo superare tutto questo.