Finalmente disponibile il trailer completo de Il ragazzo invisibile, il primo film su un supereroe italiano firmato da Gabriele Salvatores, un regista sempre attento all’attualità (basti ricordare il suo Nirvana, una delle poche pellicole di fantascienza nostrane e probabilmente una delle più compiute).

Dopo i due teaser, il fumetto e l’annuncio della colonna sonora realizzata attraverso un contest pubblico arriva anche il filmato finale per l’attesa opera che uscirà nelle sale il 18 dicembre, dunque in pieno periodo natalizio, candidandosi così come film delle vacanze per tutta la famiglia.

Nel cast, oltre al giovane protagonista Ludovico Girardello compaiono anche Valeria Golino nei panni della madre del ragazzo invisibile, Fabrizio Bentivoglio in quelli di un misterioso personaggio a conoscenza dell’identità segreta del supereroe, Noa Zatta quale Stelle, l’oggetto del desiderio e Ksenia Rappoport.

Nelle nuove immagini rese pubbliche dalla 01 Distribution possiamo vedere come da tradizione la genesi dei poteri di Michele, il 13enne protagonista che dopo una brutta esperienza durante una festa in maschera di Halloween si ritrova privo della propria immagine allo specchio.

Poco popolare, introverso e insoddisfatto di sé, Michele usa inizialmente il proprio dono per prendersi delle piccole rivincite sulla vita, prima che una misteriosa organizzazione si metta sulle sue tracce. Nel trailer possiamo anche vedere che il protagonista non è l’unico a possedere simili poteri: assistiamo infatti a piccoli saggi di telecinesi e levitazione a opera di alcuni ragazzini sottoposti a dei test.

Il ragazzo invisibile si prospetta dunque come un ritorno al cinema di genere per Salvatores, con un occhio di riguardo per la descrizione dell’infanzia difficile di un giovane outsider, un po’ come capita spesso nel cinema italiano.