A partire da oggi, fino a sabato 8 novembre, Novara sarà la città protagonista della musica d’autore italiana, che trova la sua massima espressione nel Premio Tenco.

A promuovere l’evento, che normalmente si svolgeva a Sanremo, è il Comune stesso della città e la Fondazione Teatro Coccia.

In questi tre giorni, la città di Novara apre le porte alla musica che sarà protagonista grazie anche al teatro e alle immagini che ne faranno da cornice.

Molti sono infatti gli eventi in programma.

Oggi, per esempio, i protagonisti della giornata sono Rascel, raccontato attraverso alcuni video che ne riassumono la carriera, e l’indimenticabile Fabrizio De André, attraverso un reading-concerto intitolato ‘Bocche di Rosa. Dieci voci femminili interpretano Spoon River’.

Per quanto riguarda domani, imperdibile è lo spettacolo ‘Il Trombettiere’ messo in scena da David Riondino e Milo Manara, responsabile delle illustrazioni proiettate.

Sabato invece, oltre alla proiezione del film ‘Enzo Avitabile Music Life’, di Jonathan Demme, sarà la giornata della consegna delle targhe.

Vincitori di quest’anno sono Afterhours e Zibba, ex aequo nella sezione “Album dell’anno” rispettivamente con “Padania” e “Come il suono dei passi sulla neve”, Enzo Avitabile, album in dialetto con “Black tarantella”, Colapesce, miglior esordio discografico con “Un meraviglioso declino”, e Francesco Baccini, miglior interprete con “Baccini canta Tenco”.

Ospiti della serata saranno il già vincitore del Tenco, Samuele Bersani, e Lella Costa.