Pochi giorni fa hanno fatto scalpore le foto pubblicate da “Oggi” in cui Isabella Biagini, l’attrice che ha fatto sognare milioni di italiani negli anni Settanta e Ottanta, era immortalata mentre dormiva con il suo cane su una panchina come una clochard.

Barbara D’Urso ha voluto fare chiarezza sulla situazione, facendo intervenire l’artista in diretta nel suo salotto di “Domenica Live“. La Biagini ha così parlato della sua precaria situazione economica essendo stata raggirata da un familiare che le ha fatto vendere casa quando ancora si trovava sotto choc per la morte della figlia, senza poi neanche restituirle il ricavato che le spettava:

“Non ho mai chiesto niente a nessuno e non lo faccio nemmeno ora. Vivo su una panchina con il mio cane perché mi sono ritrovata senza casa perché sono stata raggirata. Ho venduto la casa ma i soldi mi sono stati sottratti“.

L’attrice, adesso, riesce a sopravvivere con una pensione di settecento euro e con l’aiuto della Caritas, ma ha rivelato di non avere abbastanza disponibilità economica per curare i suoi problemi di salute che vanno aggravandosi:

“Ho le mele e le pere che mi ha mandato la Caritas. Ora, però, mi mancano i farmaci, non sto bene con il cuore, io non vedo l’ora di andarmene. Io non amo questa vita da quando sono nata. Sono sempre stata buia dentro, da quando sono piccola”.

Isabella, quindi, continua a non accettare aiuti esterni e, rammaricata, ha concluso l’intervista annunciando di voler solo porre fine drasticamente al dolore che la perseguita:

“Io non voglio niente, io non c’entro niente con questa vita. Io vorrei solo morire, non voglio suicidarmi sarebbe un finale troppo scontato. Ma quando arriva il momento me ne vado. Non facciamo drammi”.