Eleonora Daniele, presentatrice del programma “Estate in diretta” insieme a Salvo Sottile, è ancora sconvolta dalla morte del fratello Luigi, scomparso poco tempo fa all’età di soli 44 anni. Intervistata dal settimanale di gossip “Nuovo“, la conduttrice ha parlato di come sta affrontando un dolore ancora troppo forte grazie al sostegno della famiglia:

Le mie sorelle Elisa e Cosetta mi sono state molto vicine in questo periodo: sono molto forti e stanno aiutando me e mia madre a superare questo dolore. Purtroppo non vedo spesso i miei cari: mi rendo conto che passano gli anni e non ho tempo da dedicare ai miei affetti”.

Luigi era affetto da autismo quindi Eleonora, insieme alle sorelle, ha voluto anche fondare un’ associazione per supportare le persone che ogni giorno convivono con questa malattia:

“Ho fondato un’associazione, Life inside, con cui cerchiamo di sostenere quelli che soffrono di autismo, come mio fratello Luigi, e le loro famiglie. Sono diventata anche testimonial della Fondazione Italiana per l’Autismo e nei miei prossimi progetti c’è un documentario che racconti le vite di queste persone. Racconterò la storia di mio fratello solo se è fatto nel modo giusto: il dolore è ancora radicato in me e non voglio che venga strumentalizzato”.

Nonostante i suoi numerosi impegni la conduttrice, quindi, sta ancora soffrendo molto e, in onore di Luigi, ha lanciato un messaggio dolcissimo sul sito della sua associazione:

“Guardarti negli occhi è il solo modo per entrare. Quando il tuo mondo ha voglia di comunicare con il mio. Non è sempre possibile, ma se ciò avviene la tua vita dentro diventa per me un paradiso, dove il sole mi scalda, dove posso perdermi tra i mille colori dei fiori del tuo giardino, dove i tuoi sogni diventano i miei”.