Il controverso dietologo dei vip Alberico Lemme continua a creare grossi scompigli nei più seguiti programmi televisivi. L’ennesimo siparietto si è consumato durante la puntata di ieri di “Domenica Live” in cui il farmacista e ricercatore, a cui si è affidato anche Flavio Briatore, ha nuovamente esposto la sua discutibile filosofia alimentare che prevede il consumo abituale di pasta e torte a prima colazione.

Lemme si è dovuto confrontare in diretta con Concetta, una ragazza di oltre 190 chili, e con sua madre Elisabetta. La ragazza non ha esitato un secondo ad attaccare il dietologo, accusandolo pesantemente:

“Se mi devo ammazzare con lui, a questo punto mi ammazzo da sola. Io sono diabetica e non posso mangiare le torte o la pasta al mattino. Ho bisogno di un professionista e non di un ciarlatano che offende le persone. Mi sono già suicidata abbastanza”.

A quel punto la signora Elisabetta ha ricordato che, nella puntata precedente, il presunto ricercatore aveva definito sua figlia come una ‘cicciona‘ e ha, così, voluto prendere immediatamente le parti della figlia:

“Se io fossi stato presente con mia figlia, Lemme ora sarebbe in ospedale con il setto nasale rotto. Lemme si è permesso di chiamare mia figlia cicciona, si deve vergognare“.

Non contento Lemme ha voluto replicare in modo altezzoso e così le due, infuriate, si sono alzate dal pubblico e, mentre la mamma della ragazza ha sganciato uno schiaffo al dietologo, la giovane ha risposto a tono:

Lei vuole vedere come picchia una cicciona?“.