Cari amici, se vi siete persi le nostre recensioni della settimana per i film in uscita in questo week end dal 16 al 18 marzo 2012 allora ecco qui un breve riassunto di ciò che vi spetta:

  • Roba da matti:

    Sardegna. Quartu Sant’Elena. Casamatta è una residenza socio assistenziale in cui risiedono otto persone con problemi mentali che grazie al costante aiuto degli assistenti riescono a vivere una vita normale. E’ una struttura speciale considerata all’avanguardia, sia in Italia che nel mondo, in quanto riesce a garantire un futuro alle persone con disagi mentali. Peccato che dopo 17 anni di attività tutto sia destinato a finire. Le spese sono troppo elevate e il contratto d’affitto che sta per scadere non verrà più rinnovato per volere del proprietario. E’ un periodo di crisi, ma Gisella Trincas, la presidente dell’associazione Asarp Casamatta e sorella di una delle ospiti, è una donna che non si lascia sconfiggere molto facilmente e grazie alla sua tenacia e all’aiuto degli altri familiari cercherà di trovare una soluzione a tutto.

  • L’altra faccia del diavolo:

    Nel 1989 una donna, Maria, dopo aver ucciso tre persone telefona al pronto intervento e confessa i reati. Anni dopo la figlia, decisa a scoprire la verità sull’accaduto e a capire se questo potesse avere ripercussioni nei geni della famiglia, parte per l’Italia e va a trovare la madre ricoverata all’Ospedale Centrino per Maniaci Criminali. Convinta o almeno speranzosa che la madre non sia pazza ma soltanto posseduta dal Diavolo, la figlia ingaggia due giovani esorcisti che oltre al metodo tradizionale di esorcismo, ne affiancano un altro più scientifico. Per loro non sarà un compito facile perchè si ritroveranno a conbattere con ben 4 potenti spiriti maligni.

  • 10 regole per fare innamorare:

    Marco frequenta l’università fuori sede ed è un figlio di papà (il padre è Renato un famoso chirurgo estetico e donnaiolo incallito), ma al contrario di quello che si possa pensare, è un ragazzo molto timido ed insicuro. Renato lo ha sempre spronato ad essere perfetto e e Marco per paura di dare un dispiacere alla famiglia mente: finge di essere ciò che loro vogliono, ovvero un eccellente studente di astrofisica quando in realtà è lavora in un asilo nido. Tutto crolla quando incontra Stefania, una studentessa di letteratura francese che lo fa innamorare perdutamente, peccato solo che lei sia irraggiungible! Saranno gli amici e il padre, arrivato in visita a Roma, ad aiutarlo in questa impresa d’amore.

  • Non me lo dire:

    Lello Morgese è un famoso comico pugliese che a causa dei suoi numerosi impegni lavorativi viene lasciato dalla moglie. Questa separazione lo fa cadere in una specie di depressione che lo porta a lasciare il teatro e a rivolgersi ad uno psicanalista. La cura è alquanto strana: deve fare un viaggio per la Puglia alla ricerca dei suoi fan. Inizia così la sua avventura che lo porterà alla riscoperta di se stesso.

A questo punto non mi resta che augurarvi una buona visione. Ci risentiamo lunedi con la classifica del BoxOffice a tante altre news sul mondo del cinema!