Cari amici, se vi siete persi le nostre recensioni della settimana per i film in uscita in questo week end dal 13 al 15 gennaio 2012 allora ecco qui un breve riassunto di ciò che vi spetta:

  • La chiave di Sara:

    Parigi, ai giorni nostri. Julia Jarmond, giornalista americana che vive in Francia da 20 anni, sta facendo un’inchiesta sui dolorosi fatti del Velodromo D’inverno, il luogo in cui vennero concentrati migliaia di ebrei parigini prima di essere deportati nei campi di concentramento. Lavorando alla ricostruzione degli avvenimenti si imbatte in Sara, una donna che aveva 10 anni nel luglio del 1942, e ciò che per Julia era solo materiale per un articolo, diventa una questione personale, qualcosa che potrebbe essere legato ad un mistero della sua famiglia. A 60 anni di distanza è possibile che due destini si incrocino portando alla luce un segreto che sconvolgerà per sempre la vita di Julia e dei suoi cari? A volte una verità che appartiene al passato comporta un prezzo da pagare nel presente…

  • Non avere paura del buio:

    Sally Hurst è sempre stata una bimba tranquilla e chiusa in se stessa, ma da quando è arrivata nella nuova casa, una splendida villa del 19° secolo situata nel Rhode Island, le cose sono andate peggiorando. Girando per la casa, Sally ha involontariamente risvegliato delle creature misteriose che occupavano una vecchia cantina nascosta dal costruttore della casa, stranamente scomparso nel secolo precedente. Sally, perseguitata e terrorizzata da questi strani personaggi, dovrà cercare di farsi credere dal padre e dalla sua nuova compagna Kim perchè sono tutti in pericolo…

  • L’era legale:

    Siamo nel 2020 in una Napoli ben diversa da quella dei giorni nostri: spazzatura e Camorra sono un ricordo lontano e la città è il regno dell’onestà e della legalità. Nel film con i modelli del mockumentary e le interviste fatte a personaggi noti come Arbore, De Cataldo, Lucarelli, Isabella Rossellini, il leader antiracket Tano Grasso viene ripercorsa la carriera di chi ha reso possibile questo cambiamento: Nicolino Amore, il sindaco eletto per uno strano caso del destino.

  • La Talpa:

    Siamo negli anni ’70 e George Smiley, ex agente dei servi segreti del MI6, si gode la sua nuova vita da pensionato. Ma quando arriva la notizia di un possibile infiltrato nel Circus, Smiley è richiamato in servizio. Inizia così l’opera di spionaggio all’interno dello spionaggio… Il cerchio verrà stretto intorno a quattro personaggi, chissà chi sarà il traditore?

  • L’incredibile storia di Winter il delfino:

    Winter è un delfino speciale, in seguito ad un incidente perse la coda, ma grazie all’intervento tempestivo della comunità ora può nuotare di  nuovo libero con la sua nuova coda artificiale. Tutto ha inizio quando Winter rimane impigliato in una trappola per granchi e l’unico modo per salvarlo è quello di amputargli la coda, ma questa grave menomazione può costargli caro in quanto senza di essa non avrebbe più la possibilità di muoversi e quindi di vivere.  Ma il Dr. Clay Haskett,  biologo marino a capo del Clearwater Marine Hospital non si da per vinto, così grazie all’aiuto del dr. Cameron McCarthy, un esperto nel campo della progettazione delle protesi crea una coda nuova al delfino. Ma sarà solo grazie all’amore di Sawyer, il ragazzo che lo liberò dalla trappola, che Winter troverà le forze per combattere e sopravvivere, diventando così simbolo di coraggio e speranza per milioni di persone che si trovano in situazioni analoghe.

  • L’industriale:

    Nicola è un uomo di quarant’anni, sposato con una bellissima donna e proprietario di una fabbrica ereditata anni prima dal padre, alle apparenze sembra tutto perfetto, ma la realtà è ben diversa: l’azienda è sull’orlo del fallimento, Nicola è sommerso dai debiti e la moglie vuole il divorzio. Nicola che è un uomo forte ed orgoglioso non vuole far vedere a tutti le sue debolezze e decide di non farsi abbattere dalla situazione, peccato solo che a causa della sua gelosia nei confronti della moglie mandi a monte tutti i suoi sforzi… Solo dopo aver toccato il fondo, la fortuna tornerà a sorridergli rimettendo a posto tutti i pezzi della sua vita: azienda, matrimonio e successo. Ma a questo punto Nicola nascondo un segreto…

  • Shame:

    Brandom è un uomo di 30 anni con una splendida carriera e un bel appartamento a New York. E’ tutto perfetto, tranne che la sua vita sentimentale… non riesce a stare con una donna fissa perchè il suo bisogno di conquista è più forte di lui. Per Brandom questo non è mai stato un vero problema finchè  Sissy, la sorella ribelle, non entra a far parte della sua vita costringendolo, così, a rifugiarsi nei peggiori bassifondi di New York.

  • Succhiami:

    Finalmente dopo 3 capitoli e ben 5 anni di attesa, Edward e Bella sono in luna di miele e possono andare fino in fondo, consumando così la loro passione… Jacob, deluso da come sia andata la storia tra lui e la sua amata, decide di abbandonare la via salutare per quella più peccaminosa dei “dolci” e dei carboidrati! Ma se questo vi sembra già tanto, vi sbagliate perchè il triangolo amoroso sarà più tormentato che mai…

A questo punto non mi resta che augurarvi una buona visione. Ci risentiamo lunedi con la classifica del BoxOffice a tante altre news sul mondo del cinema!