Cari amici, se vi siete persi le nostre recensioni della settimana per i film in uscita in questo week end dal 13 al 15 aprile 2012, ecco qui un breve riassunto di ciò che vi spetta:

  • Diaz – Non pulire questo sangue:

    Luca è un giornalista presso la Gazzetta di Bologna. Il 20 luglio 2001 durante le manifestazioni del G8 a Genova, muore il giovane Carlo Giuliani e Luca parte per scoprire cosa sia realmente accaduto. Alma, un’anarchica tedesca, sconvolta dall’accaduto decide di aiutare Marco, un responsabile del Genoa Social Forum, e Franci, avvocato del Genoa Legal forum, a cercare i dispersi. Questi e molti altri personaggi s’incroceranno durante la notte del 21 luglio 2001 nel complesso scolastico Diaz‐Pascoli, ma prima della mezzanotte accade qualcosa di strano: oltre 100 poliziotti irrompono nel dormitorio e mettono in atto un massacro senza precenti e 93 persone vengono malmenate ed arrestate senza aver commesso nessun reato e senza aver opposto resistenza. Passata la notte sembra tutto finito, ma l’incubo per molti di questi ragazzi è appena iniziato…

  • Ciliegine: trama e trailer del film

    Amanda non riesce ad avere relazioni stabili, anzi ogni volta che incontra un uomo non fa altro che analizzarlo alla ricerca di difetti e problemi vari che la portano a tagliare la relazione. Secondo il marito di Florence, la sua migliore amica, Amanda potrebbe soffrire di androfobia, ovvero la paura degli uomini e quindi deve cercare di risolvere il problema… Ma ci penserà il fato ad aiutarla e in un modo molto speciale: il 31 dicembre Amanda incontrerà Antoine e credendolo gay riesce a lasciarsi andare…

  • Battleship:

    Ambientato via terra, mare e aria, il film vede la terra nuovamente coinvolta in una guerra per la sopravvivenza contro delle forze oscure. Questa volta gli eroi saranno dei militari della marina militare degli Stati Uniti in vcarico alla nave John
    Paul Jones.

  • Poker Generation:

    Ci troviamo in un paesino della Sicilia presso l’abitazione di una famiglia povera. Qui abitano Tony e Filo, due fratelli uniti in una causa comune: aiutare Maria, la loro sorellina, a pagarsi le cure della sua malattia. Tony è un amante del cinema mafioso americano e sogna di diventare un grande nel mondo del Poker, mentre il fratello è parzialmente autistico, ma questo lo porta ad essere un asso con l’analisi delle cose… Insieme cercheranno di entare nel mondo del Poker e guadagnare così i soldi necessari a Maria per pagarsi le migliori cure mediche.

  • Bel Ami:

    Georges Duroy è un bellissimo giovane che per cambiare il suo stato di povertà estrema decide di sfruttare tutto il suo charme diventando un arrimpicatore sociale. La storia parte dalla conoscenza di una prostituta, ma alla fine dell’Ottocento riuscirà a frequentare i salotti più importanti di tutta Parigi passando tra le braccia di una donna all’altra carpendo così informazioni preziose al suo scopo: ottenere successo e ricchezza il più velocemente possibile.

A questo punto non mi resta che augurarvi una buona visione. Ci risentiamo lunedi con la classifica del BoxOffice a tante altre news sul mondo del cinema!