Cari amici, se vi siete persi le nostre recensioni della settimana per i film in uscita in questo week end dal 06 all’08 aprile 2012, ecco qui un breve riassunto di ciò che vi spetta:

  • Pollo alle prugne:

    Siamo a Teheran nel 1958. Nasser Ali Khan è un celebre musicista, un bravissimo violinista, che da qualche tempo ha perso la voglia di vivere. Cos’è successo? A causa di un incidente il suo splendido violino è andato distrutto e lui non riesce a sostituirlo con nessun altro strumento, inoltre, da quando il suo grande amore del passato non l’ha riconosciuto dopo un incontro fugace per strada, la sua amarezza si è accentuata. Ormai disperato non gli resta che una sola cosa da fare: morire.

  • Good As You:

    4 uomini e 4 donne, tutti gay, s’incrociano casualmente durante la notte di Capodanno. Qui, complice l’alcool e l’euforia per l’arrivo del nuovo anno, gli otto si troveranno alla prese con confessioni inaspettate e passioni improvvise, tanto che con l’arrivo dell’alba si saranno formate 4 nuove coppie. Nell’arco dei due anni successivi, tradimenti, bugie e crisi varie travolgeranno gli otto personaggi, che esploderanno proprio durante una festa “un pò fuori dalle righe” chiamata “le favole”… Chissà se anche questa volta interverrà il destino per salvare dalla rottura non solo le varie coppie ma l’amicizia che ormai li legava.

  • Piccole bugie tra amici:

    E’ la vigilia delle vacanze e come ogni anno un gruppo di amici di lunga data è pronto a partire, ma qualcosa li sconvolge: uno di loro non potrà partire in quanto si trova in terapia intesiva a causa di grave incidente. Nonostante tutto decidono di partire lo stesso, ma questo segnerà tutta la vacanza. Per salvare le apparenze ognuno di loro racconterà delle piccole bugie ma che alla fine verranno scoperte… Vincent, al posto di amare la moglie s’innamora del loro amico Max, che all’apprendimento della notizia diventa ancor più irrascibile del solito, Eric ci prova con tutte, mentre Marie si ostina ad andare avanti con storie di una sola notte. Tra tutti solo Antoine sembra salvarsi, ma anche lui vive la vita nel ricordo della sua ex.

  • Titanic in 3D:

    Siamo nel 1996 e Brock Lovett, il cacciatore di tesori, insieme al suo team, sta lavorando per cercare di riportare alla luce i tesori nascosti nel relitto del Titanic, o meglio per cercare di recuperare una collana conosciuta come il “cuore dell’oceano”. Riescono a recuperare la cassaforte, ma al suo interno trovano solo un dipinto di una donna nuda che indossa il gioiello, datato 14 aprile 1912, la notte del tragico evento. Un’anziana signora, Rose Dawson Calvert, mentre sta seguendo il telegiornale viene a conoscenza del ritrovamento e decide di contattare Lovett perchè quella bella ragazza è proprio lei all’età di 17 anni. Nel 1912 era salita a bordo del Titanic insieme al suo fidanzato Cal, il figlio di un ricco industriale nel campo dell’acciaio, e con sua mamma l’aristocratica Ruth DeWitt Bukater. Rose non voleva quella vita e non voleva stare con Cal che la trattava come un oggetto di sua esclusiva proprietà, ma voleva essere libera e l’unico per farlo era quello di buttarsi in mare e lasciarsi andare al suo destino, ma prima che riuscisse nel suo intento viene fermata da un bel giovanotto, un artista-vagabondo chiamato Jack Dawson. Tra loro nasce una bella sintonia che si trasformerà in amore…

  • I più grandi di tutti:

    Anni fa, per la precisione quindici anni prima, I Pluto, erano una vera rock band che era riuscita a portare la sua grinta in giro per l’Italia, ma anche in tutte le nostre case grazie agli album incisi e al noto spot televisivo che erano riusciti a girare… C’erano: il cantante Maurilio, per gli amici Mao, la bassista Sabrina, il batterista Loris, e il mitico chitarrista Rino. Poi in seguito ad un litigio si sciolsero ed ora, dopo esser finiti nel dimenticatoio, ognuno vive la propria vita tranquillamente, ma sarà una mail che risveglierà in loro il desiderio di riaccendere la fiamma della passione per la musica, per rivivere così quella splendida avventura.

  • Pirati! Briganti da strapazzo:

    Il Capitano è lo zimbello dei pirati, ma il suo sogno è quello di ottenere, insieme alla sua ciurma, il premio più ambito, il “Pirate of the Year Award”. Peccato che per ottenerlo debba sconfiggere i temibili pirati Black Bellamy e Cutlass Liz… Per raggiungere lo scopo cercherà di depredare più navi possibili, ma alla fine s’imbarcherà in avventure che, oltre a portarlo in giro per il mondo, lo farà incontrare e scontrare persino con la regina Vittoria e con il giovane Charles Darwin.

  • Act of Valor:

    Un agente della Cia, rapito dai terroristi, viene tratto in salvo dalle forze speciali americane, i SEAL. Durante la missione si scopre l’agghiaccciante secondo fine dei rapitori e la squadra, il Plotone Bandito, viene inviata in una missione top-secret che li porterà nei punti più caldi del mondo. La missione, sempre più estesa e complessa, sarà una vera corsa contro il tempo.

  • Biancaneve:

    Dopo la scomparsa del buon Re, la sua perfida moglie, una strega crudele divenuta Regina per convenienza, assume il potere e il controllo del regno, segregando la splendida figliastra di 18 anni all’interno del palazzo. La Regina vuole a tutti i costi impedire che Biancaneve possa un giorno salire al trono e quando scopre che Andrew, un ricco principe che passò di lì per caso, si è innamorato della giovane, va su tutte le furie e la bandisce in una foresta non molto distante dal regno. Qui Biancaneve trova rifugio presso una casetta abitata da 7 nanetti che la spingono a tirare fuori la guerriera che c’è in lei e la spingono così a riprendersi ciò che è suo di diritto.

A questo punto non mi resta che augurarvi una buona visione. Ci risentiamo lunedi con la classifica del BoxOffice a tante altre news sul mondo del cinema!