Il 2015 si prospetta un anno ricco di appuntamenti musicali: grandi star nazionali ed internazionale si esibiranno nei maggiori teatri, festival e stadi italiani, per una stagione davvero in grado di soddisfare tutti i gusti.

Tra i ritorni più attesi quello di Bono Vox, che in soli 15 minuti ha registrato il sold out in prevendita per le due date italiane del 4 e 5 settembre al Pala Alpitour di Torino, ma ad aprire la stagione live 2015 sarà Katy Perry, a Milano il 21 febbraio con il suo Prismatic World Tour. Seguiranno, a marzo, gli Spandau Ballet, di nuovo insieme dopo la reunion del 2009-2010. Attesissimi poi, il 30 marzo, Sting e Paul Simon, che con il loro On stage together emozioneranno Milano in uno show che proporrà i brani più famosi di entrambi.

Sul fronte degli italiani torneranno invece in tour Lorenzo Jovanotti, che dopo il successo dell’estate 2013 e l’uscita del nuovo album (prevista per febbraio) aprirà il suo Lorenzo negli Stadi Tour con la tappa del 20 giugno ad Ancona; Ligabue, il cui Mondovisione tour riparte il 13 marzo da Padova; Francesco De Gregori, che dopo l’uscita del cofanetto “Vivavoce”, ripartirà dalla sua Roma il 20 marzo; Fedez, che raddoppiando la data al Forum di Assago anticipa la partenza del tour al 21 marzo. E ancora Gianna Nannini, che riparte il 4 maggio dal Nelson Mandela Forum di Firenze; Marco Mengoni, che darà il via al #MengoniLive2015 il 7 maggio, a Milano; Vasco Rossi, che dopo il LiveKom 014 riparte il 7 giugno da Bari con il LiveKom 015. Dopo un’assenza lunga due anni torna anche Tiziano Ferro, che per la prima volta si esibirà negli stadi in 6 imperdibili tappe, prima delle quali il 20 giugno a Torino. Grande ritorno infine per Eros Ramazzotti che all’Arena di Verona, il 16 settembre, riprende l’attività live con l’Eros World tour (anteprima a Rimini il 12).

Per i giovanissimi ecco che arriva invece Ariana Grande, al MediolanumForum di Assago, il 25 maggio, con il suo ultimo disco “My everything”, mentre per la stagione dei live all’aperto spiccano all’Arena di Verona i Kiss, l’11 giugno, con il 40th anniversary tour; gli AC/DC, il 9 luglio all’autodromo di Imola; i MUSE, che infiammeranno l’Ippodromo delle Capannelle a Roma il 18 luglio; Robbie Williams con il suo Let me entertain you Tour al Lucca Summer Festival il 23 luglio, seguito da Lenny Kravitz, nella città toscana il 26 luglio per la prima delle tre date italiane. Bisognerà infine attendere il 30 ottobre per i Deep Purple, in Italia con le 4 date di Padova, Milano, Firenze e Roma e il 21 novembre per i Simple Minds a Milano.