Manca ormai pochissimo a uno degli eventi cinematografici più attesi dell’anno, l’uscita nelle sale di Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 prevista per il 20 novembre 2014.

La trasposizione dei romanzi di Suzanne Collins si trasforma nella prima metà dell’epico finale di quella che è stata una saga young adult che ha saputo travalicare i confini, arrivando ad appassionare anche lettori e spettatori più attempati.

Merito sopratutto di Jennifer Lawrence, l’attrice che è riuscita a dare un volto e un corpo alla protagonista Katniss, rendendola un’eroina credibile per cui fare il tifo nonostante le avversità.

Dopo i teaser dedicati ai messaggi del Presidente Snow, finalmente l’attenzione ritorna sulla protagonista e sul suo senso di inadeguatezza rispetto al ruolo che le è stato assegnato dai ribelli, e in particolar modo dalla Presidente Coin, interpretata da Julianne Moore.

Francis Lawrence mette in scena una saga in cui amore e senso del dovere si scontrano, con un cast d’eccezione composto da Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Elizabeth Banks, Philip Seymour Hoffman, Jeffrey Wright, Stanley Tucci, Donald Sutherland, Michelle Forbes, Natalie Dormer, Stef Dawson, Evan Ross, Gwendoline Christie, Patina Miller, Wes Chatham, Elden Henson e Robert Knepper.

Foto ufficio stampa