I fan degli X-Men se lo ricorderanno come quel fascio di muscoli di Wolverine, ma a quanto pare Hugh Jackman mostra doti di eroe anche al di fuori del set.

Sabato scorso il celebre attore è stato infatti protagonista di un duplice salvataggio in quel di Sydney: in vacanza con la famiglia presso Bondi Beach, Jackman si è accorto che qualcosa non andava quando ha osservato che molti bagnanti si trovavano in difficoltà a causa di una forte risacca.

Tra questi c’era anche suo figlio Oscar e Hugh Jackman non ha dunque esitato un attimo per lanciarsi in acqua in suo aiuto. In precedenza l’interprete 47enne di Les Misérables e Prisoners si era tuffato per riportare al sicuro un uomo che stava cercando di trattenere una ragazzina.

Jackman è poi stato visto sbracciarsi per segnalare a coloro che si trovavano ancora in acqua di mettersi in salvo.

I bagnini della Bondi Beach hanno poi confermato che in giornata sono stati tanti i salvataggi effettuati proprio per le pessime condizioni dell’acqua, e hanno poi voluto ringraziare Jackman per l’aiuto fornito.

Solo lo scorso mese l’attore ha svelato di essere nel pieno di una terapia per la cura del cancro alla pelle che gli è stato riscontrato e ha lanciato un appello affinché tutti usino la protezione solare in spiaggia. Dal 2013 questa è la quinta volta che l’attore viene curato per la malattia.

// ]]>