La nuova stagione dei Simpson sta facendo discutere parecchio, nonostante manchino ancora diversi mesi prima del suo avvio, previsto negli Stati Uniti per il prossimo settembre. Dopo le voci della morte di Bart nel tradizionale episodio di Halloween, a creare parecchio scalpore ci sono state le voci che riguardavano il presunto divorzio di Homer e Marge.

Nemmeno si trattasse di un vero rumor di gossip, la smentita è arrivata dai due stessi interessati. Attraverso un video lanciato dalla Fox, Homer e Marge Simpson hanno tenuto a dichiarare infondate le speculazioni riguardo a una loro separazione.

Nel video, i due personaggi animati dicono la loro su tutta la vicenda, che era stata inizialmente riportata da una fonte autorevole come CNN e poi riprese da tutti i media del mondo.

Homer e Marge Simpson commentano la notizia citando in maniera ironica il campione di basket LeBron James. Homer dice: “I tizi dei notiziari non possono coprire notizie più importanti, come il pacco di LeBron? […] L’abbiamo visto tutti, Marge, dovevamo vederlo. Ora, sentitemi tutti: Margaery ed io siamo solidi come una roccia. Voglio dire, non mi ha lasciato neanche quando sono quasi andato a letto con la tizia delle ciambelle”. E Marge Simpson replica: “Non dovremmo discuterne davanti al mondo intero…”.”

La smentita riguardo alle voci del divorzio tra Homer e Marge Simpson era già arrivata negli scorsi giorni su Twitter, ma adesso è arrivato anche il video. Tutto era partito dalle parole di uno dei produttori dello show, Al Jean, che a Variety aveva dichiarato: “Si scopre che Homer soffre di narcolessia, e sarà un incredibile strappo al suo matrimonio. Homer e Marge si separeranno legalmente, ed Homer s’innamorerà della sua farmacista, doppiata da Lena Dunham. Avremo dei cameo anche delle altre ragazze di Girls”. A quanto pare però le cose non andranno così.

Di seguito il video in cui Homer e Marge Simpson parlano delle voci riguardanti il loro presunto divorzio, intitolato in maniera molto chiara “Together Forever”, ovvero “insieme per sempre”.