A Heather Parisi, l’Italia non manca nemmeno un po’, anzi in Cina sta vivendo una vita da sogno, quella che ha sempre desiderato insieme al suo marito e ai suoi figli. In occasione di una recente intervista concessa a Gente ha infatti raccontato di aver iniziato a scrivere un’autobiografia, per raccontare chi è, cosa ha fatto e cosa fa oggi.

«Noi e i nostri cari sappiamo qual è la verità, ma mi infastidisce, più che infastidisce rattrista, che ci sia ancora gente che dica la Parisi è scappata in Cina» ha spiegato la showgirl. Ma ora Heather Parisi è davvero felice a Hong Kong, e anche innamorata:«mio marito mi ha aiutata a guarire dalla paura della folla, dalla bulimia, un bagaglio di quando, arrivata in Italia, mi dicevano Sei troppo magra…&raquo:

Infine, una nota sul suo futuro e su quello dei suoi figli, che cresceranno proprio a Hong Kong: la bimba piccola «è quella che mi somiglia di più. Dylan, che è più simile a Umberto, è invece un piccolo campione di tennis. Entrambi fanno kung fu. Cresceranno qui, voglio che sappiano parlare non solo la lingua dei ricchi e degli stranieri, ma anche quella dei mercati, della strada».