E’ stata una delle icone degli anni ottanta, ballerina, attrice e showgirl Americana che ha accompagnato l’Italia con i suoi balli, la sua ginnastica ma soprattutto le sue hit: come “Cicale”.

Parliamo di Heater Parisi che negli ultimi giorni è finita alla ribalta delle cronache gossip per via della presunta fuga dall’Italia con la famiglia per sfuggire ai creditori.

L’ex show girl ha spiegato con un articolo scritto di suo pugno sulla rivista “Chi” che non si p trattato della ricerca di una scappatoia quanto piuttosto della ricerca di una vita nuova e diversa da condividere con la sua famiglia.

Heater Parisi è a Hong Kong con la sua famiglia il primo gennaio 2011, senza eccessi e senza clamore, ma anche senza fughe o misteri, accompagnata dalla consapevolezza di iniziare, alla soglia dei 50 anni, un nuovo capitolo della propria vita.

“Hong Kong – ha scritto l’attrice nel suo articolo – era nel mio destino e nei miei desideri. Non ne ho mai fatto mistero. Era un sogno che è diventato realtà. Hong Kong, oggi, rappresenta per me proprio questo: il teatro vuoto di una sfida nuova e da inventare, in una città dove ogni cosa è possibile, senza pregiudizi e senza preclusioni”.

Sicuramente alla Parisi va il premio per l’audacia, a cinquant’anni rimettersi in gioco e tentare il tutto per tutto cambiando del tutto non solo vita, ma anche mondo non è semplice, seppur si tratti di una mossa molto conosciuta tra le showgirl in cerca di nuovo smalto.