Ennio Morricone torna al suo vecchio amore, il western, e lo fa nelle vesti di compositore per l’ultimo film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight. A rivelarlo è lo stesso regista doppio premio Oscar – nel 1995 per la sceneggiatura di “Pulp Fiction” e nel 2013 per “Django Unchained” –  in occasione del Comic-Con di San Diego.

Alla fine del panel della nuova pellicola lo stesso regista ha fatto un annuncio che ha colto di sorpresa tutti i presenti svelando che il leggendario Ennio Morricone comporrà quella che sarà  la colonna sonora della sua nuova pellicola.

Le sue parole, infatti, non hanno lasciato alcun dubbio: “Voglio fare un annuncio. Non era sicuro, ma abbiamo appena risolto” ha dichiarato il regista. “Voi sapete che io non uso partiture originali nei miei film, ho l’abitudine di prendere musiche da altri film. Questa volta ho pensato ci sarebbe voluta una colonna sonora originale. Quindi sono qui per annunciare che il grande Ennio Morricone farà la colonna sonora di The Hateful Eight. La sta scrivendo in questo momento e la registrerà a Praga in un paio di settimane.

Per il compositore romano e premio Oscar si tratta di un vero e proprio ritorno alle origini, il western: con centinaia e centinaia di titoli al suo attivo la colonna sonora del nuovo film di Tarantino segnerà per Morricone il ritorno – dopo ben 40 anni – al genere che gli ha permesso di creare grandi successi e che ha contribuito a renderlo celebre nel mondo. La pellicola, che uscirà nelle sale cinematografiche americane nel periodo natalizio del 2015, è ambientata in Wyoming durante la guerra civile americana e nel cast ci saranno Bruce Dern, il fedelissimo Samuel L. JacksonKurt Russell, Jennifer Jason Leigh e Tim Roth.