La saga di Harry Potter non finisce qui. J.K. Rowling, scrittrice e sceneggiatrice britannica divenuta celebre grazie ai racconti sul maghetto, ha annunciato l’uscita di ben tre raccolte.

USCITE IMMINENTI

I personaggi della scuola di magia e stregoneria di Hogwarts torneranno il 6 settembre con “Power, Politics and Pesky Poltergeists”, “Short Stories from Hogwarts: Heroism, Hardship and Dangerous Hobbies” e “Hogwarts: An Incomplete and Unreliable Guide”. Questa è l’ultima estensione dei racconti, che include inoltre sette libri, otto film, tre attrazioni in parchi a tema e lo spettacolo “Harry Potter and the Cursed Child”. Uno show andato sold-out il 30 luglio a Londra, da cui è tratto l’ottavo volume della saga, che in italiano uscirà il 24 settembre per Salani con il titolo “Harry Potter e la maledizione dell’erede”.

ADDENTRANDOCI NEL REGNO DI HOGWARTS

Ciascun libro narra di un particolare aspetto di Hogwarts. Il primo, ”Potere, politica e poltergeist” tratta il lato oscuro della stregoneria. Il secondo, “Racconti da Hogwarts”, racconta della strega Minerva McGonagall e di Remus Lupin. L’ultimo, ”Hogwarts: una guida incompleta e inaffidabile”, descrive la scuola di magia stessa, svelando i segreti del castello e la sua ubicazione. Raccolte pubblicate il 6 settembre sul sito di Pottermore, editore della Rowling e nelle librerie online.

TEATRO E CINEMA

Lunghi circa 10mila parole, gli ebook sono stati ottimizzati per tablet, cellulari e altri dispositivi mobili. Storie che accompagnano i libri originali di Harry Potter, capaci di vendere oltre 450 milioni di copie in tutto il mondo. Secondo Joanne Rowling questo 2016 è un anno di impegni. A maggio ha ricevuto il Pen/Allen Foundation Award, mentre risale, come sopra riportato, al 30 luglio il debutto a Londra con lo spettacolo teatrale. A novembre “Animali fantastici e dove trovarli”, film diretto da David Yates, di cui la Rowling firma la sceneggiatura.