Ne è passata di acqua sotto i ponti da quel 15 gennaio 1974; in quel giorno, sulla ABC, andava in onda la prima puntata di un telefilm che avrebbe fatto la storia della televisione: Happy Days. Il mitico Fonzie, con la giacca di pelle e l’atteggiarsi alla James Dean, Richie Cunningham, al secolo Ron Howard. E poi Ralph e tutti gli altri: Happy Days è stata una fucina di talenti e ha segnato un’epoca, quei miti anni ’70 e ’80 simbolo di voglia di crescere senza trasgredire.

Scott Baio interpretava Chachi, Anson Williams Potsie. E poi Richie Cunningham (Ron Howard), Fonzie (Henry Winkler) e Ralph (Don Most). Oggi, 15 gennaio 2014, si festeggiano i primi 40 anni della prima puntata della fortunata serie tv ambientata a Milwaukee, nel Wisconsin, a cavallo fra gli anni Cinquanta e Sessanta. Al centro di tutto la famiglia Cunningham, anche se in realtà il vero protagonista della storia è sempre stato Fonzie, all’anagrafe (filmica, s’intende…) Arthur Fonzarelli, detto Fonzie: giubbotto di pelle nera, Harley Davidson e un fare che ricordava molto James Dean. Sì, proprio quell’attore diventato simbolo di una generazione cresciuta con il suo mito nel cuore.

Ma che fine hanno fatto gli attori dell’epoca? Oggi Henry Winkler ha 68 anni, continua a dire “ehi” con il pollice alzato e compare spesso in vari film. Ha recitato in serie tv e scrive libri per ragazzi dove il protagonista è un bimbo di 9 anni affetto da dislessia, malattia della quale ha sofferto proprio lo stesso Winkler. E’ consulente creativo per il musical Happy Days, che debutta al teatro Churchill di Bromley, a Londra, proprio oggi. E’ andata ancora meglio a Ron Howard-Richie Cunningham, oggi uno dei registi più acclamati di Hollywood. Di lui ci si ricorda soprattutto Splash, Apollo 13, il Codice da Vinci e Beautiful Mind, film quest’ultimo con il quale ha vinto l’Oscar nel 2002. Curiosità: anche Potsie-Anson Williams fa il regista, ma di serie televisive per teenager. Qualche nome? Beverly Hills, Melrose Place e La vita segreta di una teenager americana.

LEGGI ANCHE

Accadde oggi, 15 gennaio: Happy Days, Fonzie e i Cunningham compiono 39 anni

Risarcimento per i ragazzi di Happy Days

Matrix puntata 5 dicembre: Civati racconta i suoi anni ’80