L’anno scorso il peculiare sottogenere del fantasy-horror dai risvolti action con Hansel e Gretel cacciatori di streghe si arricchì di un film in più.

La pellicola scritta e diretta dal norvese Tommy Wirkola (già conosciuto dagli appassionati per un film oltraggioso e divertente quale Dead Snow) ha riscosso un buon successo di pubblico ed è stato un ottimo investimento produttivo, visto anche il budget non esagerato, portando a casa 170 milioni di dollari provenienti da tutto il mondo.

La bella Gemma Arterton (Tamara Drewe) e Jeremy Renner (Occhio di Falco nella saga degli Avengers) sono stati i protagonisti dell’avventura che re-immaginava la fiaba di Hansel e Gretel in un Medioevo fantastico in cui i due fratelli erano divenuti dei cacciatori di streghe ed esperti del paranormale super-equipaggiati. Il tutto visto attraverso un filtro distorsore post-moderno ad alto tasso ironico.

A quanto pare alla Paramount hanno molto gradito l’exploit del film ed è stato il via per la produzione di un seguito. Wirkola, attualmente impegnato con la promozione di Dead Snow 2: Red vs. Dead, si è subito messo al lavoro stendendo la prima bozza della sceneggiatura, e ha dichiarato di aver capito come gestire una grande produzione. L’unico dubbio rimane quello sulla presenza di Renner – che comunque aveva auspicato un sequel – giacché l’autore nei prossimi tempi sarà impegnatissimo su molti set differenti.

Perdere una risorsa come il talentuoso interprete sarebbe un male sia per la riuscita artistica del film sia per ragioni di marketing. Riuscirà dunque l’iper-attivo Jeremy a trovare un giorno libero nella sua affollatissima agenda?

Foto: ufficio stampa