Una delle festività più amate dal mondo del cinema, Halloween, nata come ricorrenza pagana, assimilata e incrociata con Ognissanti dalla tradizione cristiana, è da tempo divenuta un fenomeno di costume grazie al suo mix di divertimento giovanile e attrazione per il mondo dell’orrore e del sovrannaturale.

Non sorprende affatto, dunque, il modo in cui la settima arte si sia appropriata dell’immaginario di Halloween, tra zucche, lanterne, spettri e misteriosi figuri che si aggirano liberi per la notte.

La notte del 31 ottobre, la catena di multisala The Space ha deciso di proiettare quello che è divenuto un vero e proprio classico dell’horror, il film divenuto capofila dell’intero sottogenere degli zombie (cui anche The Walking Dead deve molto): La notte dei morti viventi.

Definiamo la scelta di The Space in controtendenza perché il capolavoro di George A. Romero, la cui mitologia potrebbe essere arricchita da un prequel a cura del figlio del regista, nonostante le scene di violenza esplicita – nel lontano 1968 – non è mai stato “solo” un film per far rabbrividire e inorridire gli spettatori più impressionabili e poco lo accomuna agli horror degli anni ’50 della Universal o della Hammer o a pellicole moderne e più smaliziate come Annabelle.

In questa pellicola Romero, oltre a definire piuttosto precisamente le caratteristiche degli zombie, si è anche preoccupato di mettere in scena una situazione che metaforicamente rappresentava le tensioni razziali e sociali di quel periodo. Ne La notte dei morti viventi c’è tanto l’America ossessionata dalla libera circolazione delle armi quanto il razzismo degli Stati del Sud, così come i primi accenni alla paura della massa indistinta e soverchiante, incarnata proprio dall’orda affamata di carne.

Questa la lista delle sale che ad Halloween proietteranno questa pietra miliare del cinema del terrore:

  • UCI Bicocca (MI)
  • UCI Casoria (NA)
  • UCI Campi Bisenzio (FI)
  • UCI Firenze
  • UCI Fiumara (GE)
  • UCI Lissone (MB)
  • UCI Messina
  • UCI Mestre
  • UCI Molfetta (BA)
  • UCI Moncalieri (TO)
  • UCI Montano Lucino (CO)
  • UCI Parco Leonardo (RM)
  • UCI Pioltello (MI)
  • UCI Porta di Roma (RM)
  • UCI Reggio Emilia
  • UCI RomaEst (RM)
  • UCI Romagna Savignano sul Rubicone (FC)
  • UCI Torino Lingotto
  • UCI Venezia Marcon
  • UCI Verona

Foto: ufficio stampa