Prima la reunion con i Guns N’ Roses, poi il tour con gli AC/DC: il 2016 si sta rivelando un anno davvero fortunato per Axl Rose, che durante la conferenza stampa svoltasi al China Exchange di Londra ha rilasciato dichiarazioni davvero interessanti.

Stiamo lavorando a nuove canzoni”, ha spiegato. “Ho messo assieme parecchi pezzi e ho suonato delle cose per Slash e Duff, e hanno apprezzato. Slash ed io non ci siamo parlati per 19 anni, ma abbiamo fatto una bella chiacchierata”.

La reunion dei Guns potrebbe non limitarsi dunque al tour dal vivo, bensì sfociare presto in un nuovo album di inediti. Si tratterebbe del primo progetto che vede riunita la band nella formazione originaria dopo 25 lunghi anni. Il precedente lavoro, “Use your illusion II”, risale al 1991.

Partito intanto il “Not In This Lifetime Tour“, che proseguirà nei mesi di giugno, luglio e agosto 2016, per ben 24 date negli stadi americani. Alice In Chains e Lenny Kravitz sono i supporter ufficiali che apriranno i concerti dei Guns N’ Roses rispettivamente dal 23 giugno al 3 luglio e dal 19 (con le tappe in Massachusetts) al 24 luglio.

Al momento sono state ufficializzate  solo le date della tranche americana del tour, ma sono ormai numerose le voci secondo cui, nel 2017, in occasione dei 30 anni dalla pubblicazione di Appetite For Destruction, la band approderà anche in Europa, Australia e Giappone.

Temporaneamente impegnato con gli AC/DC (in sostituzione di Brian Johnson) Axl Rose starebbe anche curando maggiormente la sua immagine, chiedendo a Google la rimozione di alcune foto che lo mostrano in evidente sovrappeso, trasformate, tra l’altro in una serie di “fat-memes” che ironizzano sui suoi passati problemi di peso. Il sito inglese Web Sheriff, specializzato nel ripristinare la reputazione web delle star, ha riferito che la richiesta di Rose è stata accolta e l’operazione è già in fase di svolgimento.