Enrico Papi è pronto per tornare sul piccolo schermo con Guess My Age – Indovina l’età, che andrà in onda su TV8 a partire dal 28 agosto con appuntamento quotidiano (dal lunedì al venerdì) alle ore 20.30.

“È un format che va già in onda in paesi come Francia e Germania, il cui meccanismo è molto semplice: una coppia di concorrenti deve cercare di indovinare l’età di persone sconosciute. Ci sono sei manche che danno a disposizione sei indizi: una canzone uscita lo stesso anno di nascita dello sconosciuto; il personaggio famoso suo coetaneo; un aneddoto della sua vita; un fatto di cronaca che ha segnato il suo anno di nascita; un evento di spettacolo accaduto nella stessa data; lo zoom ovvero la possibilità di vedere lo sconosciuto da vicino” – spiega Enrico Papi, nel corso della conferenza stampa milanese – “L’obiettivo è quello di avvicinarsi il più possibile all’età, quindi gli anni di differenza tra la reale e quella data per risposta fa man mano assottigliare il montepremi iniziale di 100 mila euro. C’è poi la manche finale, la settima, in cui si potranno avere quattro tentativi ed altrettanti indizi”.

Il conduttore è decisamente entusiasta di questa nuova sfida: “È un format fresco, che potrà regalare al telespettatore quaranta minuti di relax. E poi, finalmente, è qualcosa di diverso: ormai sono anni che si vedono sempre gli stessi programmi, condotti sempre dagli stessi personaggi e mi chiedo come possa il pubblico non essere ancora insorto”.

Una bella frecciata questa lanciata ad alcuni suoi colleghi, di cui però non vuole fare i nomi, però tiene a precisare: “Non ho scelto di andare a TV8 perché non mi sono arrivate altre offerte, anzi. È che io non amo le soluzioni comode, voglio sempre mettermi in gioco e l’opportunità di lavorare in un canale come questo, che ama sperimentare, mi intriga e mi fa sentire ancora più giovane. Poi mi immagino una persona dall’altra parte, con il telecomando in mano, che fa zapping, si trova sull’8 e si ferma a vedere quello che faccio: mi piacerebbe contribuire a fare aumentare lo share del canale, anche se so che avere la meglio sugli altri più importanti è praticamente impossibile”. E aggiunge: “Il pubblico a cui vorrei arrivare? Quello degli over 40 cresciuto con me e Sarabanda, ma anche i giovanissimi che mi seguono sui social”.

A tal proposito inevitabile ricordare anche il suo ultimo singolo, Mooseca, il cui video ha quasi raggiunto i dodici milioni di visualizzazioni. Un successo che potrebbe avere presto un seguito, tanto Papi annuncia: “Sto preparando un nuovo pezzo, che voglio presentare al prossimo Festival di Sanremo”.