Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, in arte “Il Volo“, sono i tre ragazzi che hanno vinto la 65esima edizione del Festival di Sanremo. Il gruppo musicale è stato il primo in Italia ad aver firmato un contratto con una major statunitense che, secondo il settimanale “Chi”, gli ha permesso di guadagnare fino ad un milione di euro a concerto. Prima della vincita di Sanremo i tre ragazzi precisamente incassavano dai 150 mila ai 499 mila negli Usa, dai 500 mila al milione di euro fuori dagli States.

Come investire tutti questi soldi? I tre per ora hanno puntato ad automobili e vestiti. Piero Barone ha comprato una Mini Cooper con i vetri oscurati, Ignazio Boschetto una Mini color puffo e Gianluca Ginoble ha regalato una Bmw 320 alla famiglia. Lo standard di vita dei ragazzi, però, è rimasto invariato: dopo Sanremo i tre sono tornati dalle loro famiglie in Sicilia e hanno trascorso il meritato riposo tra Playstation, partite a calcetto e serate al pub con gli amici. L’unica sana abitudine che non tralasciano mai è la palestra a cui si dedicano ogni mattina: ogni mattina fanno 35 minuti di tapis roulant, 60 addominali e 30 flessioni. Per quanto riguarda l’amore, sembra non volerne sapere per adesso. Forse i troppi impegni o forse i continui spostamenti a causa dei concerti in tutto il mondo non permettono ai tre tenori di concentrarsi sulla vita privata. Gianluca ha avuto una storia con Milena Scanu, anche lei concorrente di “Ti lascio una canzone”, mentre Ignazio è stato legato per qualche tempo a una ragazza del suo paese, Francesca. Per ora, però, sono tutti single. Avranno successo anche in amore dopo la vittoria a Sanremo?