A Grey’s Anatomy è tempo di novità: dopo l’addio alla serie di Patrick Dempsey, la ricerca per il nuovo Derek Shepherd è ufficialmente finita. A prendere il posto del dottor Stranamore nel medical drama più amato dell’ultimo decennio e ideato da Shonda Rhimes sarà Martin Henderson.

Classe 1974 per 178 centimetri di fascino neozelandese l’attore vestirà i panni del nuovo sexy dottore dopo la scomparsa di Shepherd, amatissimo dal pubblico sin dalla prima puntata. Secondo quanto rivelato da TvLine l’attore dovrebbe fare il suo ingresso nella prossima stagione, la dodicesima, in modo permanente.

https://twitter.com/cultjer/status/610463961998323712

Non sarà quindi un compito facile per Henderson prendere il posto di un personaggio così importante per la serie ma lo stesso attore 40enne ha una solida carriera alle spalle, tra apparizioni in numerose serie televisive tra cui “Dr House”, “The Red Road” (insieme a Jason Momoa), “Secret&Lies” e “Off The Map”, la serie ideata sempre da Shonda Rhimes nel 2011 ma cancellata dopo una sola stagione.

Al cinema invece è apparso in pellicole come “The Ring” (2002), “Windtalkers” (2002), “Torque – Circuiti di fuoco” (2004) e “Matrimoni e pregiudizi” (2004), mentre a settembre 2015 uscirà nei cinema con la pellicola “Everest”, diretta da Baltasar Kormákur dove recita al fianco di Josh Brolin, Keira Knightley, Jake Gyllenhall e Robin Wright.

Oltre agli impegni nel piccolo e grande schermo, Henderson è stato anche al centro del gossip per essere stato una delle fiamme di Demi Moore nel 2012.