La produzione del Grande Fratello Vip ha deciso di punire il pugile Clemente Russo. Il televoto – che vedeva in nomination Mariana Rodriguez, Alessia Macari e, appunto, Clemente Russo – è stato annullato. A tutti coloro che hanno già votato attraverso sms verrà accreditato l’importo dei voti inviati dal momento dell’apertura al momento della chiusura del televoto.

Grande Fratello Vip, Clemente Russo denunciato dalla Ventura

La polemica nasce da alcune confessioni di Stefano Bettarini a Clemente Russo: i due concorrenti del Grande Fratello Vip pensavano di avere il microfono spento. E, invece, le loro parole sono state riprese dai siti specializzati e hanno spinto Simona Ventura ad intervenire ricorrendo alle vie legali per tutelare la propria immagine e quella dei suoi figli. Dopo le proteste scoppiate sui social, con testate giornalistiche che hanno annunciato di non volersi più occupare del GF Vip, la produzione ha pensato bene di intervenire con una punizione esemplare. “Un comportamento riprovevole, distante anni luce dal nostro programma. Hanno detto cose molto gravi per la dignità di alcune persone, noi ci dissociamo e chiediamo scusa a tutti coloro che sono stati coinvolti loro malgrado” ha dichiarato Ilary Blasi ad apertura di programma.

“Le tue affermazioni all’interno della casa hanno violato le regole e lo spirito del Gf. Le conseguenze sono inevitabili, sei ufficialmente squalificato, devi abbandonare la casa stasera stessa” ha aggiunto la Blasi. “C’è il femminicidio, non è uno scherzo, non è un gioco. Sono morte centinaia di donne” ha aggiunto Alfonso Signorini che ha anche bacchettato Valeria Marini.

Grande Fratello Vip, la battuta omofoba di Clemente Russo

La scorsa settimana Clemente Russo era stato al centro delle polemiche per una battuta omofoba nei confronti di Bosco. Adesso è ufficialmente fuori dalla casa del Grande Fratello Vip!