“Dopo un’attenta verifica, il Grande Fratello Vip comunica che il concorrente Luca Onestini non ha pronunciato alcuna espressione ingiuriosa contraria al regolamento e alla morale”, queste le parole del reality di Canale 5 che, dunque, “scagiona” il concorrente della casa più spiata e chiacchierata d’Italia, accusato dai telespettatori di aver fatto un’imprecazione mentre parlava con Jeremias e Cecilia Rodriguez in seguito ad un battibecco durante la diretta. Una bestemmia che sarebbe stata pronunciata nel corso della puntata di lunedì 16 ottobre.

Luca Onestini potrà restare in Casa

Gli autori del “Grande Fratello Vip” hanno esaminato attentamente quelle immagini e alla fine hanno decretato che Luca Onestini non ha bestemmiato e che, dunque, non verrà espulso dalla casa, diversamente da Marco Predolin e Gianluca Impastato. Quest’ultimi hanno violato il regolamento della Casa: non è consentito imprecare né in diretta né in casa, anche in conversazioni private. Lederebbe la sensibilità dei telespettatori.

Luca Onestini ha detto “proprio io che”

Secondo il “Grande Fratello Vip” il concorrente Luca Onestini avrebbe pronunciato le parole “proprio io che” e non una bestemmia come avevano ipotizzato in molti sui social network. A questo punto le bestemmie – e le relative espulsioni – restano a quota due. L’ennesima squalifica dal gioco è stata scongiurata.