Il toto conduttore è apertissimo, fra i tanti nomi quello di Silvia Toffanin da anni padrona di casa di Verissimo.

Il papà dei reality si è preso un anno di pausa, gli ascolti erano decisamente in ribasso, quindi, la decisione di sospendere il Grande Fratello era davvero un atto dovuto. Stando alle varie anticipazioni in rete, la tredicesima edizione dovrebbe ritornare da gennaio 2014 completamente rinnovato.

La prima novità è sul fronte conduzione, ormai accertato che Alessia Marcuzzi non ci sarà, si fanno molti nomi. Si era parlato di Paolo Bonolis, poi passato a ‘Stasera mi tuffo’ in programma sempre su Canale 5. Si vociferava anche di Federica Panicucci, da anni assente dalla prima serata, e della promozione sulla rete ammiraglia di Ilary Blasi, che ha la stessa agenzia di Alessia Marcuzzi.

Fra le tante, per il ritorno del Grande Fratello 13 si mormorava di un clamoroso ritorno di Barbara D’Urso con il suo tormentone ‘ragazziiiiiiiiiiiiii’. In questi giorni, però, spunta un altro nome, quello di Silvia Toffanin, relegata da anni alla conduzione del rotocalco televisivo Verissimo.

Non sembrerebbe essere la soluzione ideale quella di sostituire una conduttrice così frizzante come la Marcuzzi con una persona molto tranquilla e pacata come la compagna di Piersilvio Berlusconi. Ma tutto può essere, quindi, bisognerà aspettare ancora qualche tempo per avere notizie più dettagliate.

Quel che appare certo è il restyling del Grande Fratello 13, secondo le anticipazioni, la durata ritornerebbe ai classici 100 giorni e i concorrenti non dovrebbero essere più di 15. Non ha giovato il continuo alternarsi dei relegati nella casa più spiata d’Italia, almeno una volta era così. Il pubblico non aveva il tempo di fidelizzarsi a questo o quell’altro.

Certo non è questo il motivo del crollo degli ascolti del Grande Fratello, l’ultima edizione è sicuramente stata segnata da un casting sbagliato, personaggi che non hanno affatto lasciato il segno se non quello di essere stata l’edizione più litigiosa.