Che non c’è limite al peggio ormai è cosa che viviamo sulla pelle ogni giorno ma che addirittura la cronaca si colori di notizie come quella che stiamo per descrivervi è certamente un segnale molto forte di distorsione della realtà dal quale correre ai ripari.

Emilio Perrella, già conosciuto dal pubblico televisivo per via della sua partecipazione al programma di questa estate Tamarreide, in seguito al no ricevuto per entrare nella casa del Grande Fratello 12 ha scelto un gesto che dire estremo è dire poco.

Il ragazzo, non appena appreso di essere stato scartato, ha deciso di darsi fuoco proprio di fronte agli studi di Cinecittà.

Stando alle indiscrezioni, che sono tutte da verificare come ovvio, il ragazzo era  sicurissimo di entrare nella casa, essendo stato rassicurato  da un  dirigente Mediaset. Proprio per questa sicurezza, il ragazzo era talmente infervorato da arrivare a  farsi un tatuaggio sul braccio che ritrae il logo di Mediaset.

In realtà pare che il giovane sia stato oggetto di un brutto scherzo. La disillusione ha portato Emilio al folle gesto.

Fortunatamente, grazie al pronto intervento delle persone che si trovavano nei paraggi degli studi, il ragazzo non ha riportato lesioni gravi e ora gode di buona salute.

Oltre al fatto che l’accaduto andrà verificato non si può che constatare una unica realtà: inseguire un sogno è lecito ma oltrepassare il limite della realtà è pericoloso in ogni caso ed in ogni ambito.