I Grammy Awards 2015 hanno decretato il trionfo di Sam Smith. Il giovane cantante britannico, classe 1992, grazie alla sua voce soul ha conquistato ben quattro premi, tra cui quello per il miglior nuovo artista e quello per la miglior canzone dell’anno con la sua intensa “Stay With Me”. Smith sul palco ha ringraziato l’uomo che ha ispirato la sua canzone più celebre: “Grazie per avermi spezzato il cuore, mi hai fatto vincere quattro Grammys”.
Gli Oscar della discografia hanno celebrato anche Beck, che si è portato a casa tre Grammy Awards, tra cui quello prestigiosissimo per il miglior album dell’anno con il suo ultimo lavoro “Morning Phase”. Un riconoscimento importante per la musica indie e che giunge inaspettato, visto che Beck non veniva dato tra i favoriti della vigilia. È stata una serata da vincenti anche per Beyoncé e Pharrell, che hanno messo le mani su tre premi ciascuno, proprio come Rosanne Cash, la figlia del grande cantante Johnny Cash, che ha dominato nelle categorie dedicate al genere American Roots.

Tra i numerosi vincitori della serata dei Grammy si segnalano inoltre i rapper Eminem e Kendrick Lamar, con due premi awards a testa, Lady Gaga in coppia con Tony Bennett, mentre nelle categorie rock sono stati premiati Jack White e i Paramore, St. Vincent ha vinto nella categoria di miglior disco alternative rock dell’anno, Aphex Twin in quella per il miglior album di musica elettronica e la pellicola della Disney Frozen ha conquistato due premi nella sezione dedicata alle colonne sonore. Delusione invece per le popstar Katy Perry, Sia, Ariana Grande e Taylor Swift, che non sono riuscite a trasformare le loro nomination in awards, ma tra gli sconfitti della serata ci sono anche Ed Sheeran, Hozier e i Coldplay.

Oltre ai premi, la serata dei Grammy Awards 2015 ha regalato una lunga serie di performance live memorabili. Gli AC/DC hanno aperto le danze a suon di rock, quindi Madonna ha dato spettacolo in versione matador riprendendo le atmosfere del suo ultimo video “Living for Love”, mentre Rihanna ha proposto il suo nuovo singolo “FourFiveSeconds” insieme a Kanye West e Paul McCartney e Beyoncé nella chiusura dello show ha proposto una toccante versione del classico gospel “Take My Hand Precious Lord”.